PrestaShop vs WooCommerce 2022 – Sicurezza, SEO e Design la guida completa

prestashop vs woocomemrce
Condividi questo articolo:

In questa guida farò una recensione dettagliata esaustiva su PrestaShop vs WooCommerce, per aiutarti a scegliere l’ecommerce giusto per le tue esigenze. Selezionare la soluzione di ecommerce più adatta è la priorità assoluta quando si sceglie una piattaforma per il proprio business online. Tra diversi carrelli della spesa, PrestaShop e WooCommerce sono due nomi di spicco grazie ai vantaggi che portano agli utenti. Tuttavia, i commercianti di solito si sentono abbastanza confusi e trovano difficile distinguere tra queste due piattaforme. Leggi anche: il miglior hosting wordpress nel 2022 è Siteground

“PrestaShop vs WooCommerce: Quale è meglio?” è una domanda difficile, soprattutto quando ti rendi conto che la decisione che prenderai influenzerà profondamente il tuo business futuro. Per rispondere a questa domanda, questo articolo ti schiarirà le idee. Se stai cercando una azienda specializzata e certificata in e-commerce prestashop, ti consiglio Immaginet Srl: guarda qua

PrestaShop vs WooCommerce – Panoramica

Confronto dettagliato di PrestaShop vs WooCommerce : Quale soluzione eCommerce è migliore per la tua attività?

  • WooCommerce è un plugin eCommerce flessibile e open-source integrato in WordPress. Dal suo rilascio nel 2011, è diventato rapidamente la soluzione principale per gli utenti alla ricerca di una piattaforma per gestire il loro negozio online. Grazie alla sua natura open-source, puoi personalizzare ogni aspetto del tuo negozio e costruire facilmente design e funzionalità personalizzate.
  • PrestaShop è una soluzione eCommerce open-source immensamente ricca di funzionalità ed è nata ufficialmente nel 2007. In seguito, è diventata una delle scelte più popolari per i proprietari di negozi e-commerce. Questa piattaforma ti dà buone caratteristiche amministrative, un sacco di opzioni di progettazione e un’interfaccia molto user-friendly.

PrestaShop vs WooCommerce – Confronto dettagliato

1. Popolarità Prestashop vs WooCommerce

Si può notare che WooCommerce è superiore a PrestaShop in termini di popolarità. Con oltre 3,4 milioni di siti web che utilizzano WooCommerce, è una delle piattaforme eCommerce più utilizzate al mondo. Al contrario, PrestaShop ospita solo quasi 310.000 siti web.

Inoltre, per quanto riguarda l’aspetto geografico, WooCommerce è in testa nella maggior parte delle regioni come gli Stati Uniti, il Regno Unito, l’Iran… mentre gli utenti di PrestaShop provengono principalmente dalla Francia e dalla Spagna.

2. Prezzi

Sia PrestaShop che WooCommerce sono soluzioni eCommerce open-source, sono gratuiti da scaricare e installare. Tuttavia, i commercianti devono pagare alcune tasse per avere un sito web completo come un nome di dominio (circa $12/anno), un fornitore di hosting (da $5 – $25/mese), e un certificato Secure Socket Layer (SSL – circa $5/anno).

Inoltre, per creare un negozio potente e attraente, hai due opzioni da scegliere: progettare temi e creare estensioni per conto tuo, o comprare temi e plugin dai negozi di queste due piattaforme.

Il prezzo medio dei temi e dei moduli di PrestaShop parte da 54,99$/anno, che è quasi tre volte più caro di quello di WooCommerce (19$/anno).

Il verdetto: WooCommerce batte PrestaShop con una fascia di prezzo più economica.

3. Supporto Prestashop Vs WooCommerce: quale è il migliore?

WooCommerce non offre un supporto diretto agli utenti quando sorgono problemi. Infatti, i commercianti non possono risolvere i loro problemi tramite chat dal vivo o telefono, invece, possono cercare aiuto da una grande comunità i cui membri sono disposti ad aiutare. Oltre a questo, alcune risorse come FAQ, tutorial e documentazione sono anche disponibili per guidare gli utenti e aiutarli ad affrontare i problemi.

Un altro modo in cui i proprietari di negozi possono ottenere aiuto è quello di aprire un ticket di supporto sul sito web di WooCommerce. Anche se è dichiarato che il team di supporto di WooCommerce risponderà alle domande entro 24 ore, il tempo effettivo dipenderà dalla complessità dei tuoi problemi.

D’altra parte, PrestaShop offre due servizi di supporto principali: PrestaShop Online Assistance e PrestaShop Technical Assistance.

La prima opzione mette a disposizione degli utenti molte risorse gratuite da consultare: guide, tutorial, FAQ e corsi di formazione (per commercianti e sviluppatori). Se non riesci a trovare nessuna soluzione adatta all’interno di queste risorse, visita il forum di PrestaShop e chatta con i membri del forum (la comunità contiene oltre 1,2 milioni di membri e molti problemi risolti).

La seconda opzione si chiama assistenza tecnica PrestaShop. Questo è un servizio unico di PrestaShop rispetto ad altre piattaforme. Con questo servizio, i commercianti online incontreranno un esperto di PrestaShop per telefono per risolvere il loro problema in 15 minuti. Tuttavia, il costo non è economico. Va da 249 a 1399 dollari a seconda del livello di supporto.

Il verdetto: PrestaShop è senza dubbio un vincitore perché ha una varietà di opzioni di supporto per gli e-merchant.

4. Facilità d’uso Prestashop vs WooCommerce

In termini di installazione, il tempo di configurazione di un negozio WooCommerce è abbastanza più lungo di quello di PrestaShop perché è necessario avere prima WordPress. Dopo di che, WooCommerce può essere installato direttamente dal pannello di amministrazione di WordPress. Come accennato sopra, questo plugin è gratuito, quindi non è necessario pagare alcuna tassa per installarlo. Tutto quello che devi fare è “Accedi al tuo sito di amministrazione di WordPress”, poi vai su “Plugins”, cerca “WooCommerce” e clicca su “Installa ora”.

Facendo riferimento a PrestaShop, ci sono due modi per installare un negozio, che sono One Click Install e Manual Installation. In primo luogo, i commercianti possono installare PrestaShop in 5 minuti se scelgono un provider di web hosting che fornisce uno script di installazione one-click (ci sono 3 librerie di script popolari per installare PrestaShop con un clic: SimpleScript, Installation, Softaculous). Il secondo metodo è più complesso del primo. Avrai bisogno di:

Predisporre uno spazio sul server, un nome di dominio, un client FTP e un editor di testo
Scaricare l’ultima versione di PrestaShop come file zip
Estrarre i file zip e lavorare con loro sul tuo server web tramite l’applicazione FTP.
Se sei confuso da questo processo complicato, puoi seguire le istruzioni della documentazione della piattaforma o i video tutorial. Gli utenti meno esperti potrebbero aver bisogno tra i 10 e i 20 minuti per completare l’intero processo.

In termini di interfaccia, WooCommerce e PrestaShop hanno entrambi un’interfaccia user-friendly. Tutte le funzioni necessarie per gestire il tuo negozio online sono sulla sinistra della dashboard, quindi è molto facile navigare ovunque tu voglia.

WooCommerce Dashboard

PrestaShop Dashboard


Il verdetto: Sia WooCommerce che PrestaShop richiedono agli utenti molto tempo e sforzo durante i processi di installazione e funzionamento. Pertanto, il risultato è un pareggio.

5. Caratteristiche e plugin WooCommerce vs Prestashop

Nella competizione tra Woocommerce e Prestashop, è importante menzionare le caratteristiche integrate e i plugin delle due piattaforme. Entrambe forniscono alcune caratteristiche di base integrate di cui i commercianti hanno bisogno per gestire i loro negozi online. Per esempio l’importazione e l’esportazione di prodotti, l’elaborazione dei pagamenti, la gestione degli ordini, uno strumento analitico/statistico di base, ecc. Permettono anche la creazione di prodotti di massa (raggruppamento di diversi prodotti), così come la creazione di combinazioni (prodotti con varianti di dimensioni e colori).

Come plugin per WordPress, WooCommerce sembra essere più potente per quanto riguarda la gestione di post, media, pagine e blogging. D’altra parte, PrestaShop è più forte nella creazione e nella gestione di più negozi. Mentre questa è una caratteristica integrata di questa piattaforma, gli utenti di WooCommerce devono installare un plugin per gestire più negozi.

Per migliorare le prestazioni dei tuoi negozi online, è necessario aggiungere alcune estensioni o moduli di WooCommerce. Per esempio, email marketing, contabilità, strumenti analitici, ecc.

Fino ad ora, il negozio di plugin WooCommerce ha ospitato oltre 400 estensioni sviluppate dal team di WooCommerce o da terzi. Inoltre, WooCommerce può essere facilmente integrato con i plugin di WordPress, il che significa che gli utenti di WooCommerce possono anche sfruttare l’enorme negozio di plugin di WordPress con circa 58.000.

Nel frattempo, il numero di moduli che PrestaShop Addons offre è significativamente inferiore, a circa 4.000 moduli.

Il verdetto: PrestaShop vs WooCommerce, queste due soluzioni di carrello della spesa forniscono ai loro clienti alcune caratteristiche integrate necessarie, ma grazie alla diversità delle estensioni, WooCommerce è il vincitore.

6. Temi ed estensioni Prestashop vs WooCommerce

Grazie alla natura open-source, sia WooCommerce che PrestaShop permettono agli utenti di avere infinite possibilità di personalizzazione. I commercianti possono creare e progettare i loro negozi come vogliono, migliori sono le competenze tecniche che possiedono, migliore è il design e le prestazioni dei loro negozi.

Tuttavia, gli utenti che non sono esperti di tecnologia, tendono a selezionare temi e modelli dal mercato della loro piattaforma. Diamo un’occhiata più da vicino ai mercati Prestashop vs WooCommerce per vedere le differenze.

WooCommerce offre ai suoi proprietari di negozi solo 19 temi. Tuttavia, gli utenti possono anche approfittare dei temi WordPress accedendo a Themeforest per selezionare quello più adatto al loro negozio online con oltre 48.000 opzioni (sia gratuite che a pagamento). Il prezzo dei temi WooCommerce a pagamento parte normalmente da 29,99 dollari.

D’altra parte, Addons – il mercato delle applicazioni PrestaShop ha quasi 3.200 temi per gli utenti. Tuttavia, tutti loro sono versioni a pagamento e i loro prezzi partono da $59,99. La LitExtension ha fatto una raccolta su “I migliori temi PrestaShop nel 2022” per dare ai commercianti la migliore decisione di selezionare il tema per i negozi.

Con entrambi i temi WooCommerce e PrestaShop, i commercianti possono accedere al codice dei temi e poi regolarli attraverso Javascript o codice HTML.

Il verdetto: WooCommerce ha una gamma più ampia di design. Di conseguenza, il vincitore di PrestaShop contro WooCommerce in questo campo è WooCommerce.

7. SEO WooCommerce vs Prestashop

Quando si considera una piattaforma per il tuo negozio online, il SEO è uno dei fattori più importanti. Con un buon SEO, il tuo sito web o i tuoi prodotti appariranno in cima ai risultati di ricerca e questo inserisce il tuo marchio nella mente del cliente.

Sia WooCommerce che PrestaShop offrono ugualmente la possibilità di ottimizzare il SEO del tuo sito. Per esempio, la scrittura di titoli di prodotti SEO-friendly, l’aggiunta di descrizioni SEO dei prodotti, i reindirizzamenti URL, la generazione di sitemap, ecc… sono disponibili.

SEO features WooCommerce PrestaShop
Page titles Available Available
Meta description Available Available
Personalized URLs Available Available
301 Redirects Will attempt to redirect any change automatically. It could be more effectively work with supports by plugins Can manually adjust in the root folder
Sitemap Install plugin to generate Install Google Sitemap module
Canonical Tags Available Available
Google Analytics Install a Google Analytics plugin name MonsterInsights Install the Google Analytics module

Il verdetto: WooCommerce batte PrestaShop nell’aspetto SEO. In primo luogo, WooCommerce eredita tutte le capacità SEO disponibili di WordPress, soprattutto per il blogging. Per essere più precisi, gli utenti possono facilmente creare un blog direttamente dalla dashboard di WordPress. Al contrario, gli utenti di PrestaShop devono installare un modulo blog il cui prezzo è significativamente costoso e dovrebbe essere preso in considerazione.

8. Sicurezza

Per quanto riguarda la sicurezza, gli utenti di WooCommerce e PrestaShop devono garantire la sicurezza dei dati da soli. Per esempio, possono comprare un certificato SSL, scegliere un fornitore di hosting eCommerce affidabile, o aggiornare sempre il loro negozio all’ultima versione.

Con WooCommerce, la buona notizia è che questa piattaforma permette ai commercianti di creare un’autenticazione a due fattori installando plugin come Duo o Two factors. Questa funzione porterà gli utenti a un nuovo livello di sicurezza dei dati. Per esempio, quando i commercianti vogliono accedere al sito di amministrazione, devono verificare l’identità dell’utente attraverso il codice in SMS, e-mail o telefonate. Inoltre, i proprietari di negozi WooCommerce saranno responsabili della conformità PCI, segui WooCommerce Docs about PCI-DSS Compliance per saperne di più sui dettagli, e come rendere un sito conforme PCI.

Nel caso di PrestaShop, il suo file di setup scaricabile è già conforme PCI. Essendo un’azienda europea, raccomanda agli utenti di essere conformi al GDPR (General Data Protection Regulation) per la sicurezza dei dati. Questo può essere fatto installando un modulo chiamato “Official GDPR compliance” sviluppato dal team di PrestaShop nel mercato degli Addons, questo modulo ti costerà 99,99€ in 3 mesi e supporterà molte lingue del negozio dalla versione 1.5 alla versione 1.7. Con questa conformità, i dati personali dei tuoi clienti saranno sotto protezione.

Il verdetto: Entrambe le piattaforme sono soluzioni open-source e condividono problemi di sicurezza simili. Tuttavia, PrestaShop supererebbe WooCommerce grazie alla sua conformità PCI predefinita.

9. Gateway di pagamento

La flessibilità e la diversità dei gateway di pagamento possono essere un grande vantaggio per qualsiasi negozio online. La buona notizia è che gli utenti di due piattaforme possono integrarsi di default con gateway popolari come Stripe e PayPal nel loro negozio. Tuttavia, diamo un’occhiata più da vicino alle opzioni di pagamento PrestaShop vs WooCommerce per vedere le differenze.

WooCommerce offre non solo 100+ gateway di pagamento (plugin gratuiti e a pagamento), ma anche il suo gateway di pagamento che è gratuito da installare. Con WooCommerce Payments, sarete in grado di accettare in modo sicuro le principali carte di credito e di debito. Può anche aiutarti ad aumentare le conversioni permettendo ai clienti di procedere alla cassa senza lasciare il tuo sito web.

Con PrestaShop, gli utenti possono scegliere tra un processore di pagamento di terze parti tra 250 opzioni sul mercato di PrestaShop o la soluzione PrestaShop Checkout. Come per WooCommerce Payments, i tuoi clienti non saranno reindirizzati su un altro sito quando effettuano il loro pagamento con PrestaShop Checkout. Inoltre, è pienamente conforme a tutti i regolamenti, in particolare al GDPR.

Il verdetto: Ogni piattaforma ha i suoi vantaggi che possono soddisfare le richieste degli utenti. Di conseguenza, non c’è un vincitore in questo aspetto.

PrestaShop vs WooCommerce – Qual è l’ideale per il tuo business?

Nella precedente recensione di PrestaShop vs WooCommerce, abbiamo raccolto tutti gli elementi di queste due piattaforme. Diamo un’occhiata alle differenze chiave tra PrestaShop e WooCommerce.

I vantaggi di WooCommerce sono innegabili. WooCommerce fornisce un sacco di vantaggi, potenti funzionalità integrate, più plugin e un ambiente SEO ideale. Se state già gestendo un sito WordPress, non esitate a iniziare con WooCommerce.

Nel caso in cui il vostro business ha una piccola dimensione con piccole entrate, scegliete WooCommerce anche per i suoi prezzi accessibili in estensioni e temi. Al contrario, PrestaShop sarebbe più adatto per una scala più grande. Inoltre, se hai intenzione di avviare un negozio online in Europa, o i tuoi clienti provengono quasi dall’Europa, PrestaShop con conformità GDPR è una soluzione ottimale.

PrestaShop vs WooCommerce – FAQ

1. PrestaShop è più economico di WooCommerce?

La risposta è no. La tariffa per un nome di dominio, un fornitore di hosting e un certificato SSL è la stessa, ma il prezzo medio di temi e moduli in PrestaShop parte da 54,99$/anno, che è quasi cinque volte più caro di quello di WooCommerce (19$/anno).

2. WooCommerce offre un supporto diretto?

 

WooCommerce non offre un supporto diretto agli utenti in caso di problemi. Infatti, i commercianti non possono risolvere i loro problemi attraverso la chat dal vivo o il telefono, invece, possono cercare aiuto da una grande comunità i cui membri sono disposti ad aiutare.

3. Quale piattaforma è più SEO-friendly, WooCommerce o PrestaShop?

WooCommerce batterebbe PrestaShop nell’aspetto SEO. In primo luogo, WooCommerce eredita tutte le capacità SEO disponibili di WordPress, soprattutto per il blogging. Per essere più precisi, gli utenti possono facilmente creare un blog direttamente dalla dashboard di WordPress. Al contrario, gli utenti di PrestaShop devono installare un modulo blog il cui prezzo è significativamente costoso e dovrebbe essere preso in considerazione.

Leggi anche: il miglior hosting wordpress nel 2022 è Siteground

Conclusione

Determinare una piattaforma adatta per iniziare un business non è così semplice come si pensa generalmente. Speriamo che questo confronto tra PrestaShop vs WooCommerce in molti aspetti ti dia la risposta che stai cercando.

Quindi, se stai cercando di passare da una piattaforma a WooCommerce o a PrestaShop, anche da PrestaShop a WooCommerce (o contrasto), il nostro team è disposto ad aiutarti. Come LitExtension – la soluzione numero 1 per la migrazione del carrello della spesa con più di 2000.000 migrazioni di successo per più di 100.000 clienti in tutto il mondo negli ultimi 11 anni, tutti i tuoi dati saranno trasferiti con l’alta precisione, il massimo livello di sicurezza e la velocità più veloce, soprattutto, senza competenze tecniche richieste. LitExtension supporta anche la migrazione da file CSV, database dump e database diretto.

Per ulteriori informazioni, non esitare a contattarmi!

Ti consiglio di utilizzare anche un sistema di mail marketing completo

che ti illustra anche tutti le varie fasi del funnel degli utenti. Il migliore è senza dubbio GetResponse, che ti aiuta a creare campagne di mail marketing con numerosi template a disposizione. Clicca qua. Puoi usarlo gratuitamente fino a 500 contatti. Provalo!

 

Condividi questo articolo: