Le migliori nicchie Adsense per il 2020 e le migliori parole chiave AdSense a pagamento e (Top Adsense Niche)

Condividi questo articolo:


Se stai usando AdSense sul tuo sito per monetizzarlo, allora ha senso che tu voglia il più grande payoff possibile. Chi non lo vorrebbe?

Devi essere strategico su quali nicchie scrivi e per quali parole chiave stai ottimizzando, perché non tutti gli annunci pagheranno allo stesso modo. Se è possibile utilizzare i contenuti per guidare i clic e le conversioni in nicchie o parole chiave ad alto rendimento, si vedrà un maggiore profitto derivante dai posizionamenti degli annunci che avete a disposizione sul vostro sito.

Questo tipo di strategia è ciò che farà la differenza tra il fare qualche centesimo per click e guidare un reddito significativo che ha un impatto reale sulla tua vita e sul tuo business.

Volevamo aiutare gli editori a vedere il tipo di entrate che sperano di ottenere quando diventeranno editori AdSense, così abbiamo fatto delle ricerche. Abbiamo utilizzato lo strumento CPC Map di SEMrush per dare un’occhiata da vicino alle nicchie di annunci e alle parole chiave più paganti, in modo da poter spostare i contenuti per iniziare ad accoglierli oggi stesso.

Le migliori nicchie AdSense negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Australia

Trovare le nicchie AdSense più redditizie sarà un buon punto di partenza quando si creano contenuti con l’obiettivo di monetizzare attraverso il Display Network, ma si vuole tenere a mente che ci sono variazioni in base alla posizione.

Diamo un’occhiata alle migliori nicchie negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito e in Australia, e ricordiamoci che puntare alle nicchie giuste può essere ancora più vantaggioso quando si combinano le conoscenze con le parole chiave più redditizie.

Le migliori nicchie AdSense negli Stati Uniti

Negli Stati Uniti, l’assicurazione è facilmente la nicchia più pagante, che ha un CPC medio di 17,55 dollari. Tutti i tipi di assicurazione rientrano in questa nicchia, comprese le assicurazioni sulla salute, sulla casa, sull’auto e sulla vita. Le aziende sono disposte a pagare di più per i clic su un annuncio assicurativo perché possono avere un ROI incredibilmente alto, anche con CPC molto più alti.

Dopo l’assicurazione, le migliori nicchie sono le seguenti:

Educazione online a 12,08 dollari a click.

Marketing e pubblicità a 6,45 dollari a click.

Assistenza legale a $6,11 a click.

Internet e telecomunicazioni a $4,96 a click.

Dopo queste nicchie, le cose si riducono un po’, con niente che costi più di $2,28 a click. Tuttavia, se avete o state costruendo un blog con una tonnellata di traffico, anche 1,90 dollari a clic dal settore della gioielleria, per esempio, possono essere aggiunti. Non si somma velocemente come un CPC di 17,55 dollari, ma si dovrebbe pesare il volume e la rilevanza con un CPC alto come questo.

Le migliori nicchie AdSense nel Regno Unito

Come gli Stati Uniti, l’assicurazione è chiaramente la nicchia con il CPC più grande del Regno Unito, con un costo medio per click di circa 6,86 dollari.

Nessun’altra nicchia si avvicina qui, con Marketing e Pubblicità al secondo posto con un CPC medio di 3,49 dollari, seguito da Internet & Telecom a 3,21 dollari e poi da Cryptocurrency a 1,82 dollari.

Le migliori nicchie AdSense in Australia

Le nicchie più redditizie dell’Australia assomigliano molto a quelle del Regno Unito.

L’assicurazione è ancora una volta la migliore nicchia per gli editori in Australia, con un CPC di 8,39 dollari. La prossima migliore nicchia è Marketing & Advertising a 4,12 dollari, Cryptocurrency a 3,08 dollari, Internet & Telecom a 2,67 dollari e Online Banking a 2,09 dollari.

Le migliori nicchie AdSense in Canada

Il costo medio per click è molto più basso in Canada che in altri Paesi, rendendo l’Assicurazione la nicchia con il costo medio per click più alto a 3,57 dollari.

Dopo l’Assicurazione, la nicchia Marketing & Advertising a 2,74 dollari, Casa e giardino a 2,21 dollari legati a Internet & Telecom, e la nicchia Legale a 2,19 dollari.

Nel complesso, le nicchie Assicurazioni, Marketing & Pubblicità e Internet & Telecom sono le più redditizie in generale, il che può essere utile per sapere se ci si rivolge a un pubblico di più paesi.

Le parole chiave più paganti negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito, in Australia e in Canada
Se da un lato è utile sapere quali nicchie, in generale, avranno i CPC più alti, dall’altro è utile sapere quali sono le parole chiave che con maggiore probabilità produrranno i più alti payout.

Ci sono due cose da vedere: quali sono le parole chiave più costose e che frutteranno di più per ogni click, e quali sono le più popolari e quindi, di conseguenza, portano ad un maggior numero di click. Potete adattare la vostra strategia di contenuto di conseguenza per incorporare un mix di entrambe le parole chiave nei vostri contenuti.

Le parole chiave più paganti negli Stati Uniti

Negli Stati Uniti, c’è poca sovrapposizione tra le parole chiave più costose e quelle più popolari.

Nel settore assicurativo, le parole chiave più costose sono Geico insurance (83,24 dollari), instant auto insurance quote (69,72 dollari), e ottenere l’assicurazione auto online (67,28 dollari).

Le parole chiave più popolari, invece, sono Farmer’s insurance con un volume di 450.000 ricerche mensili, farm insurance (450.000), car insurance (368.000), e travel insurance (368.000).

Le parole chiave più costose nella nicchia dell’educazione online sono “inizia oggi il college online” a 68,22 dollari, “fai domanda per i corsi di college online” (67,36 dollari), e domanda di college online (66,08 dollari). Le parole chiave più popolari hanno volumi di ricerca che vanno da 550.000 a 110.000 ricerche mensili.

In Marketing e Pubblicità, i costi delle parole chiave più costose sono relativamente vicini, andando da soli 27,85 dollari per “email marketing” a 20,95 dollari per “servizi di consulenza seo”. Le parole chiave più popolari sono termini molto più generici, come “PR” e “marketing”, che vanno da 90.500 a 135.000 ricerche mensili.

Le parole chiave più paganti nel Regno Unito

Il Regno Unito si concentra maggiormente sulle assicurazioni sulla vita e sulle assicurazioni aziendali quando si tratta delle parole chiave più costose, con le prime 5 parole chiave più costose che vanno da 28,83 dollari per “assicurazione sulla vita a basso costo” a 42,25 dollari “per l’assicurazione sanitaria aziendale”.

Le loro parole chiave più popolari, tuttavia, sono simili ai primi 5 degli Stati Uniti, con un’attenzione particolare all’assicurazione auto e all’assicurazione viaggi che domina ogni slot.

La gamma di marketing e pubblicità varia da $ 20,80 per click per un’azienda SEO locale a $ 32,81 per click per un’agenzia pubblicitaria B2B; la maggior parte delle ricerche di alto valore sono quelle che probabilmente hanno un CPC più alto. Le parole chiave più popolari sono ancora una volta più generiche, come “logo design”, “SEO”, “PR” e “branding”. Queste sono facili da creare contenuti in giro.

L’industria di Internet e delle Telecomunicazioni ha un’enorme gamma di CPC per le 5 parole chiave più costose per il pubblico del Regno Unito, che vanno da 36,80 dollari per “3 mobile broadband” fino a 155,13 dollari per “firewall per la sicurezza di Internet”.

Anche le parole chiave più popolari nel Regno Unito per questa nicchia hanno grandi lacune, passando da 22.200 ricerche mensili per la “cyber security” a 90.500 ricerche per i “telefoni cellulari”. Alcune di queste ricerche sono così ampie che può essere difficile classificarle bene e, ironia della sorte, diventano più specifiche (e più facili da classificare) man mano che si scende in basso nella lista.

Le parole chiave che pagano di più in Australia

Il confronto dei dati dell’Australia con quelli dei due Paesi precedenti è un potente promemoria di come i dettagli possano essere diversi da una località geografica all’altra, anche quando ci sono somiglianze nelle prestazioni di nicchia in generale.

Le parole chiave dell’assicurazione sulla vita sono state facilmente le più costose, e hanno avuto un costo vicino, che va da 53,34 dollari per le “quotazioni di assicurazione sulla vita familiare” a 58,50 dollari per le “quotazioni di assicurazione sulla vita”. Detto questo, le parole chiave più popolari erano quelle relative alle assicurazioni viaggio e auto.

In Marketing e Pubblicità, i CPC andavano da $31,62 per “società di web marketing” a $112,93 per click per “società di search marketing”. Qui, le parole chiave più popolari erano strettamente correlate a quelle del Regno Unito, ma con un volume di ricerca molto più basso, che andava dai “9.900 volumi di ricerca mensili del marketing a 33.100 per “pubblicità”.

Anche la crittovaluta ha avuto una vasta gamma, dimostrando ancora una volta l’importanza della ricerca nel vostro settore. Il loro CPC più alto è stato di $50,51 per “come comprare la crittovaluta in Australia”, e il loro minimo era ancora alto a “siti di trading di crittovaluta” a $31,49. Queste sono ricerche di alto livello.

Le parole chiave più popolari vanno da 49.500 ricerche mensili per “btc” a 201.000 per “bitcoin price”. Tutti questi post sarebbero un ottimo argomento per basare i contenuti in giro, e aiuterebbero a portare un sacco di clic sul tuo sito.

Le parole chiave più paganti in Canada

In Canada, i CPC e i volumi medi mensili di ricerca sono tutti significativamente inferiori rispetto ad altre località geografiche. Tuttavia, ci sono ancora molti potenziali ricavi che possono essere generati come editore.

Le 5 parole chiave più costose della nicchia assicurativa vanno dai 12,47 dollari per le “assicurazioni commerciali” alle quotazioni delle assicurazioni auto a 17 dollari, e queste parole chiave sono in realtà piuttosto diverse. Le parole chiave più popolari sono abbastanza simili tra loro, con un tema intorno a qualche variazione di “assicurazione”, con il risultato di 40.500 ricerche mensili.

Nel Marketing & Advertising, il CPC medio è superiore a quello delle Assicurazioni, anche se il settore assicurativo produce complessivamente più profitti. Il CPC più basso qui nella lista dei primi 5 inizia a 17 dollari per “agenzia di marketing sui motori di ricerca” e arriva fino a 26,10 dollari per “email marketing”. Le parole chiave più popolari sono simili a quelle del Regno Unito e dell’Australia, con termini vaghi come “seo”, “logo design” e “pr” che dominano i primi posti.

Anche la nicchia Internet & Telecom ha un grande potenziale, con un’alta media di CPC per il paese, con il monitoraggio della sicurezza della rete che è la parola chiave più costosa a 24,82 dollari. Le loro parole chiave più popolari hanno però un’ampia gamma di volumi di ricerca, con “internet” che ha un volume di ricerca sbalorditivo di 40.500, ma la quinta parola chiave più popolare è “cyber security” a soli 6.600 dollari.

Il processo in 4 fasi su come potete trarre vantaggio da questi dati

Si tratta di un sacco di dati tutti in un unico posto, e può essere difficile non sentirsi sopraffatti da tutto questo. Per aiutarvi in questo, abbiamo sviluppato un processo in 4 fasi che vi permetterà di beneficiare delle informazioni che abbiamo presentato finora nel nostro post.

1. Definire le parole chiave da utilizzare nella nicchia  AdSense prescelta

Una volta identificate le nicchie a cui volete puntare (e ricordate che non dovete limitarvi alle nicchie più importanti che abbiamo identificato), vorrete fare una ricerca sulle parole chiave del settore per ottimizzarle per le parole chiave più redditizie e popolari.

Utilizzate il Keyword Magic Tool di SEMrush per cercare una parola chiave “seme” legata al settore (come “assicurazione” per trovare le parole chiave più rilevanti che hanno il più alto potenziale di profitto.

Un consiglio da professionista: Gioca con lo smistamento. Se, ad esempio, si ordinano le parole chiave in base al CPC più alto, è probabile che si ottengano parole chiave a coda lunga con un volume basso, ma queste possono potenzialmente produrre un alto reddito a lungo termine. Se invece cercate parole chiave con un volume elevato, vi ritroverete probabilmente con parole chiave che hanno una media di CPC più bassa ma un’esposizione potenziale elevata. Considerate la vostra strategia e trovate il mix ottimale che vi permetta di massimizzare i ricavi.

2. Trovare le parole chiave che portano il maggior numero di entrate ai vostri concorrenti

A volte i vostri concorrenti possono già sapere una o due cose che voi non sapete, e non fa mai male agguantare alcune delle loro migliori parole chiave in modo da poterne trarre profitto.

Immaginate di essere in grado di visualizzare le parole chiave che determinano il maggior numero di click e di entrate per la vostra concorrenza. Con lo strumento di ricerca organica di SEMrush, potete fare proprio questo.

Sotto la scheda “Posizioni”, dovete solo seguire quattro rapidi passi:

Entrate nel sito web del vostro concorrente.

Scorrere fino a “Top Organic Keywords” e poi cliccare per vedere il rapporto completo.

Ordina per CPC.

Vedi l’intera lista delle potenziali parole chiave che puoi utilizzare, trovando il perfetto equilibrio tra un alto volume di ricerca e un alto CPC.

Esaminate questo processo con almeno 3-5 siti per avere una buona idea di quali parole chiave dovreste mirare, formando un profilo diversificato ma molto efficace.

3. Trovare gli argomenti che più attirano il vostro pubblico

Quando si creano contenuti, si desidera trovare gli argomenti che più risuonano con il vostro pubblico in modo da poter ottimizzare la pubblicazione di annunci rilevanti sul vostro sito.

Questo può essere impegnativo di per sé, ma il nostro strumento di Ricerca Argomenti può essere d’aiuto. Tutto quello che dovete fare è digitare un argomento legato al settore, come “assicurazione”, e vi verranno mostrati i titoli che più risuonano con le persone che cercano contenuti ad esso correlati.

4. Creare contenuti con il massimo potenziale

Creare grandi contenuti che mirano ad un alto CPC e ad un alto volume di ricerca per parole chiave è fantastico, ma non sarà molto se non riuscirete a far arrivare le persone al vostro sito in modo che possano vedere il contenuto, vedere l’annuncio e poi fare clic su di esso.

Questo significa che è necessario che i contenuti siano ottimizzati per ottenere il miglior posizionamento possibile nelle SERP.

Il nostro SEO Writing Assistant può venire in soccorso qui, valutando la leggibilità, il potenziale SEO, l’originalità e il tono di qualsiasi contenuto scritto in pochi secondi.

Lo strumento offrirà suggerimenti specifici su come migliorare il potenziale posizionamento del tuo post, dandoti consigli utili per migliorare il posizionamento dei tuoi contenuti e di conseguenza aumentare le entrate.

Conclusione

Quando stai monetizzando il tuo sito come editore, dovresti fare una piccola ricerca extra per assicurarti di ottenere il più grande payout possibile. Ricordate, però, che probabilmente avrete successo solo se sceglierete le nicchie più redditizie che sono rilevanti per il vostro target di riferimento

Conoscere il proprio pubblico e pensare a cosa sarebbe più rilevante per loro. Più l’annuncio è rilevante, più è probabile che clicchi, ed è così che massimizzi le tue entrate in generale.

Condividi questo articolo: