La Guida definitiva alle schermate dell’App Store: Misure, Stili, Consigli e Best Practice ASO

Condividi questo articolo:


Ci sono costanti dibattiti sugli elementi più impattanti della pagina del prodotto dell’app store che aiutano a far crescere l’app in modo organico. Alcuni growth hacker credono che la descrizione sia davvero importante, alcuni specialisti ASO sono certi che le icone mobili battono tutti gli elementi della pagina quando si tratta di significato.

Quest’ultima ipotesi ha molto senso per gli annunci di ricerca Apple e per la conversione dei risultati di ricerca dei negozi. Tuttavia, quando un utente accede alla pagina del prodotto, gli screenshot tendono a catturare la parte migliore dell’attenzione a causa della sua natura visiva e di una gran parte dello spazio della pagina.

Dopo tutto, è dimostrato che meno del 2% degli utenti tocca il pulsante “leggi di più” e alcuni ignorano completamente la descrizione dell’applicazione. Non c’è da stupirsi, visto che la comunicazione visiva ha un’influenza migliore sulle persone rispetto a quella scritta. Pertanto, gli screenshot delle app hanno il compito di attirare l’attenzione dei potenziali utenti e di convincerli a installare un’app.

C’è una parte considerevole di utenti la cui percezione di una app si basa principalmente sulla qualità degli screenshot e delle recensioni delle app. Pertanto, i vostri screenshot dovrebbero rispondere alle seguenti domande:

  • La vostra app può risolvere un particolare problema degli utenti?
  • È un’app di alta qualità?
  • Vale la pena spendere tempo e denaro per la app?

Tuttavia, nessuno esaminerà i tuoi screenshot per rispondere a queste domande se non sono abbastanza coinvolgenti. Per perfezionare i vostri screenshot e migliorare i vostri sforzi ASO, dovete sapere tutto su di essi, dai formati accettabili ai trucchi di progettazione. Troverete tutte le informazioni necessarie in questa guida definitiva che porterà la vostra conoscenza degli screenshot a un livello professionale.

Dimensioni e requisiti dell’App Store

Per prima cosa, i vostri screenshot devono soddisfare i requisiti tecnici se volete che abbiano un aspetto professionale e attraente.

Il numero di screenshot sulla pagina di ogni prodotto del negozio è limitato a 10 immagini sull’App Store (a causa del miglioramento del limite di screenshot). Non dimenticare che se aggiungi un’anteprima dell’app alla tua pagina dello store, la sua copertina funge da primo screenshot ottenendo un numero totale di esse pari a 11. È importante ricordare il segno ‘Play’ nel processo di progettazione dell’anteprima video.

Ecco il riepilogo delle dimensioni delle schermate dell’app store per i diversi dispositivi Apple:

  • iPhone 3+4 (3.5 Inch): 640 x 960
  • iPhone 5 (4 Inch): 640 x 1136
  • iPhone 6/7/8 (4.7 Inch): 750 x 1334
  • iPhone 6/7/8 Plus (5.5 Inch): 1242 x 2208
  • iPhone X (5.8-Inch): 1125 x 2436

Altri dispositivi:

  • iPad (Air and Mini Retina): 1536 x 2048
  • iPad Pro (12.9 Inch): 2048 x 2732
  • Apple Watch: 312 x 390 pixels (only one orientation is available)

Non molto tempo fa gli editori di app hanno dovuto caricare screenshot di varie dimensioni corrispondenti a diversi modelli di iPhone. Era un lavoro noioso e noioso, ma non c’era altro modo.

Tuttavia, tutto è cambiato l’anno scorso, ora è possibile caricare screenshot per lo schermo dell’iPhone 7 Plus e il sistema regola automaticamente gli screenshot in base alle dimensioni di tutte le altre generazioni di iPhone.

Per quanto riguarda il formato dei file, l’App Store accetta file PNG e JPEG. È di vitale importanza caricare file della migliore qualità possibile entro le risoluzioni accettate, puoi consultare la iTunes Connect Developer Guide per maggiori dettagli. Seguendo questi semplici requisiti, non avrai alcun problema a presentare la tua app.

ASO Battle: Orientamento degli screenshot dell’App Store (Ritratto vs Paesaggio)

La scelta tra screenshot ritratto e paesaggio è un dilemma comune dei marketer di applicazioni ASO che si trovano di fronte a un dilemma. Alcuni editori finiscono per presentare gli screenshot orizzontali come screenshot verticali dimenticando la convenienza degli utenti, quindi non è la migliore opzione.

In generale, si raccomanda di attenersi, se possibile, all’orientamento verticale, in quanto tali screenshot sono più facili da scansionare rapidamente e un utente può vedere 3 screenshot senza doverli scorrere ulteriormente.

Tuttavia, l’orientamento orizzontale mantiene le posizioni di testa nel segmento dei giochi. Il fatto è che i giocatori sono abituati all’orientamento orizzontale dello schermo e questo non li spaventa una volta incontrati sull’App Store.

Tuttavia, questa formula ASO non funziona per tutti i tipi di giochi.

Per esempio, Rovio ha testato gli screenshot verticali contro quelli orizzontali prima di lanciare Angry Birds 2. I risultati hanno contraddetto la tendenza dell’industria del gioco, poiché gli screenshot verticali hanno vinto. Si è scoperto che gli utenti di Angry Birds non appartengono al gruppo dei giocatori hardcore e non sono abituati all’orientamento orizzontale degli screenshot sugli app store. Nel processo di ottimizzazione degli screenshot con il test A/B mobile, l’app ha ottenuto un aumento di conversione del 13%, il che significa milioni di installazioni aggiuntive in cifre assolute. Così, il gioco ha ottenuto 2,5 milioni di nuovi utenti in appena una settimana dal suo lancio.

 

Fonte: splitmetrics.com/blog/angry-birds-2-as-a-case-study for-aso-and-ab-testing

Ecco perché è essenziale per testare i diversi orientamenti A/B insieme ad altri elementi della pagina del prodotto, nonostante la dominanza complessiva degli screenshot verticali. Chissà, la conversione della vostra app potrebbe andare alle stelle grazie a un tipo misto non comune che contiene sia schermate verticali che orizzontali.

Colori e sfondi delle schermate dell’app

Tutto dipende dal tuo stile di app. Certo, non sei limitato alla stessa tavolozza di colori utilizzata nel design della tua app. Tuttavia, è bene iniziare con questo, perché è un modo semplice ma efficace per trasmettere lo spirito della vostra app. Se la vostra app è giocosa, gli screenshot dovrebbero rifletterlo, ad esempio, utilizzando colori vivaci e personalizzati per ogni screenshot. La natura minimalista di una app può essere applicata al layout a colori degli screenshot della vostra app.

Ecco alcuni suggerimenti ASO relativi ai colori utilizzati nei layout delle schermate:

  • i colori non dovrebbero contraddire il messaggio degli screenshot;
  • i colori usati nel design delle app sono più adatti a trasmettere cosa significa usarli;
    meno è più: non trasformate i vostri screenshot in un caldo pasticcio di vari colori;
  • i colori dovrebbero entrare in risonanza con il vostro pubblico di riferimento. È particolarmente importante quando si localizza la pagina del prodotto.
  • Un sottofondo ben elaborato a sua volta può aiutare ad attirare l’attenzione degli utenti e ad enfatizzare il contesto d’uso dell’applicazione, chiarendo le caratteristiche dell’applicazione. È anche una buona idea ricercare le immagini di sfondo che piacciono di più al vostro pubblico di riferimento.

Incipia ha studiato le pagine dei prodotti delle 100 migliori applicazioni gratuite dell’Apple App Store e ha ottenuto i seguenti risultati:

  • Lo sfondo personalizzato si è rivelato essere il più popolare;
  • Le immagini sfocate sullo sfondo sono più comunemente usate di quelle chiare;
  • Gli sfondi colorati sono popolari in categorie come i social network e lo shopping;
  • Il blu e il bianco sono i colori di sfondo prevalenti;
  • La stragrande maggioranza delle applicazioni utilizzate in-app screenshot sulla pagina del prodotto (N/A in questo grafico).

App Store Screenshots Caption e la sua influenza su ASO

Ultimamente è emersa una netta tendenza ASO: gli editori di app preferiscono aggiungere un breve testo descrittivo che riduca le illustrazioni in dimensioni. Tuttavia, è importante non esagerare, una didascalia non dovrebbe superare le due righe.

Aggiungere una didascalia non ha senso a meno che non sia facile da leggere, breve e chiara. La verità è che i visitatori dell’app store non aprono normalmente una galleria a schermo intero, quindi è importante rendere i font in grassetto e leggibili anche dalle miniature delle schermate delle pagine dei prodotti. L’uso di call-to-actions è incoraggiato, le caratteristiche dell’app sono da sottolineare con i verbi.

Brevi didascalie ricche di azione sono state utilizzate nell’ottimizzazione del gioco SongPop2 trivia. Ad esempio, una breve didascalia ricca di verbi “ASCOLTA E COMPETI” ha sostituito l’estesa “L’avvincente gioco dei quiz con musica vera”. L’app ha ottenuto un CVR migliore del 10%.

Incipia ha scoperto che tipo di didascalie prevalgono nelle migliori applicazioni del loro studio. La maggior parte delle app ha utilizzato un testo in bianco o nero. Le didascalie nelle schermate delle applicazioni di gioco hanno preso una certa forma, scatola o banner in cima o in fondo all’immagine come regola.

Si è scoperto che le parole chiave non fanno alcuna differenza in termini di sforzi dell’ASO, quindi non importa se le usi nelle didascalie. In generale, le applicazioni con una sorta di didascalia hanno un posizionamento migliore rispetto a quelle senza testo sugli screenshot.

App Store Screenshots Style

Classico

Fondamentalmente rappresentano screenshot in-app senza ulteriori modifiche, ridisegni o miglioramenti.

Non è il modo migliore per promuovere una nuova app. Normalmente, gli utenti dell’app store lo trovano noioso e non coinvolgente. Tuttavia, alcuni editori fanno apparire accattivanti ed eleganti anche questi semplici screenshot.

Fonte: itunes.apple.com/us/app/netflix/id363590051?mt=8

Pro:

facile e veloce da creare;
mostra chiaramente l’interfaccia della vostra applicazione.

Contro:

non molto coinvolgente;
può apparire disordinata e indistinta.
Come fare:

Catturare l’interfaccia della vostra app nei momenti più coinvolgenti

Chi può usarlo:

Gli sviluppatori di applicazioni che hanno bisogno di screenshot il prima possibile. Questo tipo di screenshot è usato soprattutto dagli editori di app per giochi e fitness, poiché gli screenshot di questo tipo di app possono mostrare un valore istantaneo.

Sfondo e dispositivo

L’idea è piuttosto semplice: un editore di app sceglie un modello di sfondo, mette il dispositivo al centro e aggiunge una didascalia sopra o sotto il dispositivo.

Si tenga presente che il colore dello sfondo può variare. Un sacco di creatori di screenshot online forniscono questo tipo di design, quindi questo tipo di layout è molto popolare sull’app store.

Source: itunes.apple.com/us/app/evernote-stay-organized/id281796108?mt=8

Pro:

  • facile da creare;
  • mette in evidenza le caratteristiche dell’app tramite la didascalia;
  • enfatizza i colori della vostra app.

 

Contro:

  • tecnicamente, è proibito come dice la Guida per gli sviluppatori di iTunes Connect: “Non posizionare lo screenshot all’interno dell’immagine di un dispositivo Apple”;
  • troppe app usano questo schema, non vi distinguerete;
  • non chiarisce necessariamente l’interfaccia dell’app a causa delle piccole dimensioni dello screenshot all’interno dello screenshot.

 

Come fare:

Ci sono moltissimi creatori di screenshot online (AppInstitute, AppLaunchpad, ecc.) che hanno questi modelli.

Chi lo usa:

Gli sviluppatori di applicazioni che non hanno un designer interno. Questo stile può essere utilizzato per tutte le categorie di negozi.

Sfocatura dello sfondo e del dispositivo

È simile al precedente, tranne per il fatto che la foto sfocata viene usata come sfondo, rendendo l’immagine più integrale ed elegante. Questo tipo di screenshot ha guadagnato popolarità tra le categorie di app per la cucina e il fotoritocco.

 

Source: itunes.apple.com/us/app/berlin-offline-map-maps-in-motion/id730030654?mt=8

Pro:

facile da creare;
mette in evidenza le caratteristiche dell’app tramite la didascalia;
porta un appello più approfondito;
rende gli screenshot più eleganti.

Contro:

anche in questo caso, è proibito da Apple;
chiarisce a malapena l’interfaccia dell’app a causa delle piccole dimensioni dello schermo all’interno dello screenshot.
Come fare:

Le versioni gratuite dei creatori di screenshot online possono aiutarvi nella creazione di tali screenshot.

Chi lo usa:

Sviluppatori di app che hanno poco tempo a disposizione e che non hanno il tempo o il desiderio di creare una serie unica di screenshot. Questo stile è particolarmente popolare tra le app per la cucina e il fotoritocco.

Tutorial

Una serie di screenshot in questo stile rappresenta normalmente un tutorial sull’uso dell’app. Si consiglia di utilizzare questo stile se l’applicazione incoraggia l’utente a interagire con il proprio dispositivo in modo nuovo e insolito.

Una volta deciso di applicare tale stile ai vostri screenshot, assicuratevi che tutte le istruzioni siano concise e laconiche.

Fonte: itunes.apple.com/us/app/facetune/id606310581?mt=8

Pro:

insegna agli utenti come usare la vostra app;
mostra graficamente le caratteristiche dell’applicazione in azione.
Contro:

alcuni utenti lo trovano noioso soprattutto quando si esagera con la lunghezza delle didascalie;
le istruzioni potrebbero essere troppo ovvie per gli utenti, quindi ridondanti.

Come fare:

Scegliete le caratteristiche che volete decostruire con attenzione. Ricordate che le vostre istruzioni devono essere il più laconiche possibile.

Chi le usa:

Usate questo stile solo se la vostra app richiede che un utente interagisca con il suo dispositivo in modo nuovo e insolito. Non c’è bisogno di usarlo quando i clienti sanno già come lavorare con questo tipo di app.

Screenshot connessi

Le serie di screenshot “connesse” erano estremamente popolari un paio di anni fa. Questo tipo presuppone che ogni screenshot sia l’inizio del successivo. Infatti, quando lo si fa bene, questo stile può essere davvero accattivante e accattivante. Tuttavia, non è così facile da inchiodare. C’è la minaccia di rendere i vostri screenshot confusi e illeggibili.

Tuttavia, non è così facile da realizzare. C’è la minaccia di rendere i vostri screenshot confusi e illeggibili.

Fonte: itunes.apple.com/us/app/etsy-shop-handmade-vintage-creative-goods/id477128284?mt=8

Pro:

può essere davvero coinvolgente;
attira l’attenzione.
Contro:

difficile da leggere;
richiede tempo;
richiede capacità di progettazione di alta qualità.
Come fare:

È meglio affidare questo compito a designer professionisti, perché è piuttosto difficile farlo bene.

Chi lo usa:

Questo stile può essere usato per un’applicazione in ogni categoria, è particolarmente popolare tra le applicazioni di video streaming e musica.

Lo Splash Screen

Le schermate degli splash screenshot hanno l’aspetto di un annuncio che mostra le caratteristiche dell’app e ne spiega lo scopo. Le immagini utilizzate in tali screenshot non fanno parte di un’app come regola. Il primo screenshot di solito trasmette un messaggio principale della vostra app.

Un approccio di questo tipo può aiutare la vostra app a stare nella folla di categorie affollate di screenshot che raffigurano dispositivi mobili.

Fonte: itunes.apple.com/ph/app/beat-fever-music-tap-rhythm-game/id1076002270?mt=8

Pro:

fa risaltare un’applicazione tra la folla;
mette in evidenza le caratteristiche principali;
ha un aspetto accattivante.
Contro:

l’atmosfera pubblicitaria può spaventare gli utenti;
richiede tempo;
richiede capacità di progettazione di alta qualità.
Come farlo:

Nessun costruttore di screenshot vi aiuterà con questo stile, dovete pensare a tutti i dettagli prima di scendere a progettare. Incaricate il vostro designer interno o freelance di questo compito.

Chi lo usa:

Una volta fatto bene, qualsiasi pagina di prodotto dell’applicazione può trarne vantaggio. E ‘estremamente popolare per utilizzare questo stile nella prima schermata per le applicazioni di gioco.

Fotografia

Questo stile aiuta i visitatori dell’app store a vedere la tua app in un ambiente reale. È un ottimo modo per mostrare ai vostri potenziali clienti ciò che state offrendo. Eppure, ci sono molti casi in cui un ambiente simile a quello fotografico ruba la scena alla tua app. Fate attenzione a questo tipo di screenshot.

Fonte: itunes.apple.com/us/app/tayasui-memopad-draw-share-its-done/id968417727?mt=8

Pro:

permette di vedere un’applicazione in un ambiente reale;
aspetto accattivante;
coinvolge gli utenti.
Contro:

le foto possono mettere in ombra la vostra app;
richiede tempo;
richiede un’analisi approfondita delle preferenze degli utenti target.
Come fare:

Scegliete foto che risuonino con i vostri potenziali utenti e che riflettano lo spirito della app. Cercate di integrare le foto senza problemi nel vostro screenshot.

Chi la usa:

Se avete a disposizione un designer professionista, non ci sono restrizioni per quanto riguarda lo stile degli screenshot di questo app store.

Combinazioni

Come si evince dal titolo, questo stile presuppone la combinazione di due o più tipi di screenshot. Si può sperimentare con vari layout. Non è necessario attenersi a una sola opzione. Giocate con diversi stili di screenshot e scoprite quali varianti sono in risonanza con il vostro pubblico.

Fonte: itunes.apple.com/us/app/scanbot-pro-scanner-app-fax/id1007355333?mt=8

Pro:

permette di implementare gli elementi più efficienti di altri stili;
alto tasso di impegno;
aspetto accattivante;
Contro:

è facile esagerare con l’abbondanza di elementi;

Contro: è facile esagerare con l’abbondanza di elementi; contro: tutti gli stili che si decide di combinare.

Come fare:

Pensate attentamente a quali stili volete combinare, come evidenzieranno le caratteristiche principali della vostra app. Non fatevi trascinare troppo dalle domande di design, ricordate che il vostro obiettivo principale è quello di dire agli utenti il più possibile sulla vostra app e farla installare.

Chi la usa:

Questo stile è applicabile alle schermate di qualsiasi app.

Screenshot ASO Localizzazione ASO per App Store

Molti editori di app non si rendono conto di quanto sia pericoloso sottovalutare l’impatto della localizzazione sulle prestazioni dell’app. È molto importante ricordare che non basta limitarsi a tradurre le didascalie degli screenshot. La localizzazione deve avvenire al di là del testo. Dopotutto, ci si sta adattando a un’altra cultura.

Ad esempio, Cinquantatre è riuscita a ottenere una conversione migliore del 33% localizzando la propria app Paper per il mercato di lingua cinese. Di conseguenza, la versione inglese degli screenshot differisce notevolmente da quella cinese. Si è scoperto che lo sfondo multicolore funziona molto meglio di quello monocromatico sul mercato asiatico.

Fonte: splitmetrics.com/blog/paper-by-fiftythree-how-to-get-33-more-installs-with-screenshots-ab-testing/

Il diavolo è nei dettagli quando si tratta di localizzazione. Uber nails dettagli con le sue pagine di prodotto per diverse località. Sembra che gli screenshot siano stati appena tradotti, ma sono stati veramente ottimizzati. Sulle versioni di app store per gli Stati Uniti e il Giappone, vediamo varie mappe, destinazioni, valute, ecc.

 

Fonte: itunes.apple.com/jp/app/uber/id368677368?mt=8

La localizzazione delle schermate rende la vostra app più attraente per i rappresentanti di culture diverse, ampliando così immensamente la vostra base clienti. Quindi, è meglio prendere la cosa sul serio, non sarebbe male consultare un traduttore professionista e chiedere a un madrelingua di ricontrollare gli screenshot localizzati rinnovati.

Principi fondamentali ASO per le schermate dell’App Store

1. I primi screenshot sono per incapsulare l’essenza della vostra app

I primi due screenshot devono essere il più possibile coinvolgenti e informativi senza compromettere la facilità di comprensione. I visitatori dell’App Store dovrebbero ricevere subito il messaggio principale dell’applicazione.

Se volete dare più potenza all’ASO alle vostre immagini, scegliete la funzione più popolare della vostra app per i primi screenshot basati su intuizioni sul comportamento degli utenti in-app.

Fonte: itunes.apple.com

2. Evidenziare il valore e i benefici non solo le caratteristiche

In effetti, è meglio dare priorità ai benefici rispetto alle caratteristiche. La vostra app può essere super innovativa e ben progettata, ma nessuno la scaricherà se non risolve i problemi degli utenti. I vostri screenshot dovrebbero trasmettere il valore della app e spiegare come rende più facile la vita degli utenti.

3. Utilizzare tutte le schermate disponibili

Certo, non tutti i visitatori dell’app store scorrono tutte le schermate, ma quando lo fanno è opportuno sfruttare al meglio le linee guida del negozio. Utilizzando tutti e 10 gli screenshot (o almeno 5), si comunicano più valore e caratteristiche interessanti che la vostra app può vantare moltiplicando le possibilità di successo di ASO e di download di app.

 

4. Fare uso di prove sociali (testimonianze, menzioni dei media e premi)

Se la vostra app ha ottenuto il riconoscimento (dall’essere la prima app sullo stile di vita in Honduras ad essere menzionata in un media di alto livello), non siate timidi nel dare forza al vostro ASO con il suo riflesso di queste testimonianze nei vostri screenshot. Renderà solo più credibile il vostro messaggio principale e velocizzerà il processo decisionale degli utenti.

Mostrare al pubblico target che la vostra app è già popolare ha un incredibile potere psicologico che rende più facile credere che la app valga la pena di essere installata. Eppure, va da sé che non è una buona idea falsificare i commenti e vantarsi di premi immaginari.

Fonte: itunes.apple.com

5. Evidenziare le nuove caratteristiche dopo i principali aggiornamenti

La vostra nuova funzione potrebbe essere una novità e ha senso metterla nella prima schermata dopo la sua uscita. Non ignorate anche gli aggiornamenti Apple, gli utenti devono sapere che la vostra app è compatibile con i nuovi dispositivi e servizi. A proposito, ha il potenziale di aumentare le vostre possibilità di essere presenti in Apple. Tuttavia, una volta che tutti questi aggiornamenti non sono più una novità, non dimenticate di aggiornare i vostri screenshot.

6. Attenzione ai dettagli

Non c’è posto per l’incuria quando si tratta di progettare screenshot. Molti editori di app fanno gli stessi vecchi errori di ASO più e più volte. Per esempio, se si prevede di mettere un dispositivo sullo screenshot, assicurarsi che le barre di stato mostrino l’icona di rete completa, l’icona Wi-Fi completa e l’icona della batteria completa. Queste piccole cose possono produrre un’impressione sfavorevole sugli utenti, quindi siate il più diligenti possibile.

7. Prove costanti

Fidarsi del proprio istinto può essere un bene a volte, ma quando si tratta di ASO ha molto più senso testare tutte le modifiche A/B prima di rinnovare gli screenshot sull’App Store. A volte, i risultati degli esperimenti contraddicono ipotesi infondate. Inoltre, non dimenticate che sperimentare è di scarsa utilità a meno che non prestiate attenzione alla dimensione del campione di test A/B mobile e al significato statistico dei vostri test.

Fonte: splitmetrics.com/blog/designing-screenshots-a-guide-on-how-to-a-32-conversion-lift/

Bubble Birds 4 è riuscito ad ottenere un aumento di conversione del 32% grazie all’ottimizzazione degli screenshot con SplitMetrics. I vecchi creativi sono stati riprogettati in base alle principali tendenze della categoria di gioco: didascalie brevi e accattivanti con i personaggi più accattivanti e lo sfondo personalizzato che riunisce sovrapposizioni artistiche, screenshot reali ed elementi di gioco. Questi hanno aiutato l’azienda a ridurre notevolmente i costi di acquisizione degli utenti.

Conclusioni su App Store Screenshots

Certo, la prosperità della vostra app non dipende solo dall’aspetto degli screenshot e dall’informatività, ma è sconsiderato ignorare il considerevole ASO e l’impatto complessivo di questo elemento della pagina del prodotto. Viviamo in un mondo in cui le persone tendono a ignorare i testi estesi a favore delle informazioni visive, soprattutto quando si parla di app store.

La maggior parte dei visitatori degli app store sa come appaiono gli screenshot di una buona app in base alle esperienze precedenti. Per questo motivo, attrezzatevi con i consigli e le tattiche menzionate in questa guida e scendete a lucidare i vostri screenshot, perché senza di essi non è possibile avere successo in un app store.

SCARICA IN FORMATO EPUB

Sources:
  1. iTunes Connect Developer Guide. Apple
  2. App Store Screenshots Study of the Top 100 Apps. Incipia
  3. 5 Data-Backed Tips to Help Create Killer Screenshots. Tune
  4. 7 Ways To A/B Test Your App Page Creatives. Apptamin
  5. App Store Optimization (ASO): App Screenshots That Sell. Apptamin
  6. How To Create Effective App Screenshots For Your App Store Page. Smashing Magazine
  7. How to Design outstanding App Screenshots. TheTool

 


Per ulteriori informazioni visita il sito: immagi.net

Condividi questo articolo: