Guida all’adattatore Thunderbolt 3: Come collegare un iPhone, un display, un disco rigido e altro ancora a un MacBook Pro o MacBook Air

Condividi questo articolo:


Il nuovo MacBook Pro è dotato di due o quattro porte esterne, a seconda del modello scelto. E il nuovo MacBook Air ha un paio di porte. Ma queste porte sono di un solo tipo: Thunderbolt 3, che è compatibile con USB-C.

Ma probabilmente avete dispositivi che usano USB-A, Thunderbolt 1, Thunderbolt 2, DisplayPort, HDMI, o qualcos’altro. Come si collegano questi dispositivi? Con un adattatore.

Se stai pensando di acquistare un nuovo MacBook Pro o MacBook Air, assicurati di mettere da parte una considerevole quantità di denaro per gli adattatori di cui hai bisogno. Apple non ne include nella scatola, ad eccezione di un adattatore di alimentazione.

La tua migliore scommessa è quella di ottenere un adattatore combinato, come il Satechi Slim Aluminum Type-C Multi-Port Adapter (60 dollari su Amazon). Si collega tramite USB-C, e include una porta USB-C pass-through, due porte USB 3.0 e una porta HDMI con supporto 4K (30Hz). Con questo, non è necessario portare in giro più adattatori.

Se non volete un dock, o non riuscite a trovare un dock con il mix di connessioni di cui avete bisogno, Apple o un’altra azienda probabilmente ha un adattatore per voi. Abbiamo creato questa guida per aiutarti a trovare quello che ti serve, e ci colleghiamo all’adattatore appropriato nell’Apple Store online o su Amazon. Potete anche usare la lista di collegamenti rapidi qui sotto per saltare alle informazioni di cui avete bisogno.

Come collegare:

Dispositivi USB-C
Dispositivi USB-A
Micro B SuperSpeed USB
iPhone o iPad
Fulmine Earpods
Cuffie con uno spinotto per cuffie da 3,5 mm
Dispositivi Thunderbolt 1 o Thunderbolt 2
DisplayPort e mini DisplayPort
HDMI
DVI
VGA
ethernet
Schede SD
Dispositivi FireWire
Stampante con USB-B
MagSafe

Assicuratevi di controllare le politiche di restituzione; a volte gli adattatori di terzi non funzionano. Leggete le recensioni degli utenti ogni volta che è possibile, e leggete le specifiche per assicurarvi che l’adattatore possa fare quello che vi serve.

Se c’è una connessione che abbiamo perso, o se avete consigli su quali adattatori acquistare, fatecelo sapere su Twitter o Facebook.

Come collegare dispositivi USB-C

Le porte Thunderbolt 3 del MacBook Pro e del MacBook Air funzionano con dispositivi USB-C, che hanno la stessa forma del connettore. Se si desidera utilizzare un dispositivo USB-C, è sufficiente collegarlo a una delle porte Thunderbolt 3. Non è necessario alcun adattatore. Whew.

Come collegare dispositivi USB-A

USB-A è il connettore USB con il quale probabilmente avete più familiarità. È il connettore USB che si trovava sui MacBook precedenti, ed è il connettore che viene fornito sul cavo di sincronizzazione del vostro dispositivo iOS nella scatola. (Termini come USB 3 e USB 2 si riferiscono alla velocità con cui i dati viaggiano attraverso il connettore).

È possibile ottenere un dock, come il già citato Satechi.

Se avete bisogno di collegare più dispositivi USB-A, procuratevi un hub da USB-C a USB-A. Anker vende un USB-C a 4 porte USB 3.0 Hub (20 dollari su Amazon) che fornisce quattro porte USB-A.

Come collegare dispositivi micro B SuperSpeed

Questo connettore viene spesso utilizzato con dispositivi di memorizzazione esterni. Avrete bisogno di un nuovo cavo, come il cavo da $15 StarTech USB C a Micro USB Cable.

Il nome del cavo è confuso, perché potrebbe essere scambiato per micro USB. Ma se si controlla la pagina del prodotto sul sito web di StarTech, si può vedere una chiara immagine del connettore micro B SuperSpeed sul cavo, che è molto diverso dalla micro USB.

Come collegare un iPhone o iPad

Se si utilizza ancora il cavo da USB-A a Lightning (o 30 pin, se si utilizza un vecchio dispositivo iOS) fornito con il dispositivo, è possibile ottenere l’adattatore da USB-C a USB di cui sopra nella sezione USB-A.

Non volete un adattatore? Acquista un cavo da USB-C a Lightning Cable (1m) da Apple. È possibile ottenere una versione da 2 metri per $35 da Apple.

Come collegare i Lightning EarPods

Ora c’è un adattatore da USB-C a Lightning, grazie ai ragazzi di Anker. Sono 30 dollari su Amazon. Questo adattatore ha un connettore Lightning femmina su un’estremità, in modo da poter collegare gli auricolari Lightning. L’altro lato è un connettore USB-C standard che si collega al MacBook.

Come collegare le cuffie con uno spinotto per cuffie da 3,5 mm

Sei fortunato. Il MacBook Pro e il MacBook Air sono dotati di un jack per cuffie da 3,5 mm. Basta collegarlo e siete pronti a partire. È stato facile.

Ora, diciamo che vi serve un secondo jack per le cuffie. È possibile utilizzare uno splitter, come il Belkin Speaker e Headphone 3,5 mm AUX Audio Cable Splitter (6 dollari su Amazon). Oppure si può utilizzare un adattatore USB-C per cuffie, come questo di Akoada per $13 su Amazon, oppure si può ottenere il $12 Google USB-C Digital a 3,5 mm adattatore per cuffie. Se avete bisogno di più jack per cuffie, il $ 15 Belkin RockStar 5-Jack 5-Jack Multi Headphone Audio Splitter si inserisce nel jack per cuffie e aggiunge cinque jack.

Come collegare i dispositivi Thunderbolt 1 e Thunderbolt 2

Le versioni più vecchie di Thunderbolt hanno un connettore diverso da Thunderbolt 3. L’adattatore di cui avete bisogno è l’adattatore da Thunderbolt 3 (USB-C) a Thunderbolt 2 di Apple da 49 dollari.

Come collegare un display esterno

Questo può mangiarsi una fetta del vostro budget, perché ci sono così tanti tipi diversi di connettori per display. Siate pronti ad acquistare diversi adattatori.

DisplayPort e mini DisplayPort

Per il collegamento ad un display DisplayPort è necessario un cavo o un adattatore USB-C to DisplayPort. Amazon vende il cavo adattatore da USB-C a DisplayPort Cable Matters per $18, e supporta video 4K a 60Hz.

Per collegare un display con mini DisplayPort, è necessario un adattatore come il cavo adattatore Belinda USB C Type to Mini DisplayPort/Mini DP Adapter Cable ($19 su Amazon).

HDMI

Apple offre l’adattatore USB-C Digital AV Multiport Adapter, un dispositivo da 69 dollari che fornisce anche una porta USB-A e una porta USB-C solo per la ricarica. Attenzione: Apple ha rilasciato una nuova versione di questo adattatore (modello numero A2119) nell’agosto 2019 che supporta HDMI 2.0. La versione precedente (numero di modello A1621) supporta HDMI 1.4. Se fate acquisti di persona, potete selezionare la casella per il numero di modello, e in un negozio Apple, probabilmente otterrete il nuovo modello. Ma se fate acquisti altrove, potreste finire con il vecchio modello. Apple ha un documento di supporto che illustra le differenze tra i due adattatori.

Se non si vuole spendere così tanto, è possibile ottenere un adattatore che è solo un adattatore da USB-C a HDMI, come l’adattatore da USB-C a HDMI di Anker (16 dollari su Amazon). Ci piace molto l’adattatore da USB-C a HDMI Nonda (20 dollari su Amazon). Quando si acquista per tali adattatori, cercate almeno il supporto 1080p. L’adattatore Nonda ha un supporto video 4K.

DVI

Cable Matters ha un adattatore da USB-C a DVI da 6 piedi (20 dollari su Amazon). Vendono anche versioni da 3 piedi (19 dollari) e da 10 piedi (23 dollari).

VGA

Per collegare un display VGA, Apple ha un adattatore USB-C VGA Multiport Adapter (64 dollari su Amazon). Oltre a una connessione da VGA a USB-C, fornisce anche una porta USB-A per il collegamento di un dispositivo USB, e una porta di ricarica USB-C per mantenere la batteria del vostro laptop.

Sul lato più conveniente, ma senza le porte USB, c’è l’adattatore da USB-C a VGA Simple.Fly, disponibile su Amazon a 13 dollari.

Come collegare il MacBook Pro a ethernet

Probabilmente utilizzerete il Wi-Fi per la maggior parte del tempo, ma l’utilizzo di una connessione ethernet cablata ha i suoi vantaggi. Per connettersi a una rete ethernet, è necessario un adattatore come l’adattatore da USB-C a Gigabit Ethernet Belkin, disponibile su Amazon a 28 dollari.

Come collegare le schede SD

Se si utilizza un DLSR o un altro tipo di fotocamera stand-alone, potrebbe avere un modo per trasferire i file in modalità wireless. In caso contrario, è necessario un adattatore per accedere alla scheda SD, come il Cable Matters Dual Slot USB C Card Reader ($10 su Amazon).

Se si dispone di un lettore di schede USB-A, si può provare a utilizzare l’adattatore da USB-C a USB di Apple da $19 o ottenere un dock USB-C.

Come collegare i dispositivi FireWire

Questo potrebbe essere un problema. Apple ha un adattatore Thunderbolt to FireWire a 29 dollari, ma ha un vecchio connettore Thunderbolt che non si collega alla porta Thunderbolt 3 di un nuovo MacBook Pro.

Si potrebbero provare gli adattatori a margherita, ma è sempre rischioso e potrebbe non funzionare, per non parlare del fatto che potrebbe essere potenzialmente dannoso per gli adattatori. Collegare l’adattatore da Thunderbolt a FireWire al Thunderbolt 3 (USB-C) a Thunderbolt 2 di Apple da 49 dollari e poi collegarlo al MacBook Pro.

Come collegare una stampante con USB-B

Molte stampanti al giorno d’oggi hanno il supporto wireless, quindi non c’è bisogno di un cavo. Ma forse avete una stampante più vecchia, o trovate la stampa wireless inaffidabile. La maggior parte delle stampanti consumer hanno una porta USB-B. È un connettore squadrato, molto diverso da USB-A o USB-C.

Avete bisogno di un cavo come il cavo della stampante USB C, che ha una connessione da USB-C a USB-B. Un cavo da 1 metro è di 8 dollari; altre lunghezze sono disponibili.

Se avete già un adattatore da USB-C a USB, potete prendere il cavo da USB-A a USB-B fornito con la vostra stampante e collegarlo all’adattatore. Poi si collega l’adattatore al portatile.

Come aggiungere un connettore di alimentazione MagSafe al MacBook Pro da 13 pollici

L’adattatore di alimentazione che viene fornito con il nuovo MacBook Pro si inserisce in una porta Thunderbolt 3. Purtroppo non c’è un connettore MagSafe a strappo. MagSafe è stato un salvavita per computer portatile in spazi in cui qualcuno è inciampato sul cavo di alimentazione.

 


Per ulteriori informazioni visita il sito: immagi.net

Condividi questo articolo: