email marketing: il miglior software per creare mail

getresponse ecommere
Condividi questo articolo:

GetResponse è uno dei migliori strumenti di email marketing GetResponse è uno dei migliori strumenti di email marketing in circolazione ed è molto popolare. Opinioni e recensione del miglior servizio di mail marketing. in circolazione ed è molto popolare. Opinioni e recensione del miglior servizio di mail marketing. Nella nostra recensione di GetResponse, ti porterò attraverso tutti i dettagli del software e ti risparmierò un sacco di tempo per esaminarlo.

Riassunto del software di email marketing GetResponse

  • GetResponse è un potente strumento di email marketing con funzioni di automazione intelligenti.
  • Impostare le campagne è super facile. GetResponse ti aiuta in ogni fase del processo.
  • Un sacco di modelli disponibili per e-mail, pagine di destinazione, funnel e moduli. Anche se alcuni possono fare con un aggiornamento.
  • Ho amato la facile integrazione con analytics e altri software.
  • Il prezzo è competitivo ed è facile da scalare man mano che il tuo business cresce.
  • 👉 Come strumento di email marketing e automazione a tutto tondo, ti consigliamo di dare un’occhiata a GetResponse.
  • Prova GetResponse gratuitamente qui, gratis fino a 500 contatti!

Caratteristiche e opinioni su GetResponse il miglior servizio di mail marketing e costruttore di servizi di vendita

GetResponse è uno strumento completo per l’email marketing e l’automazione con tutte le caratteristiche che ti aspetti.

Ecco le caratteristiche più importanti di GetResponse:

  • Editor di email drag and drop: Creare email di marketing e newsletter è facile. Trascina i blocchi di contenuto sulla tela e modificali direttamente. Aggiungi elementi speciali come immagini, video e prodotti alle tue email.
  • Modelli di email: GetResponse ha 120+ modelli di email. Puoi salvare i modelli per un uso futuro, progettare in HTML o costruire il tuo design da zero.
  • Costruttore di funnel: Crea funnel completi di iscrizione e vendita. I funnel ti permettono di vendere di più e far crescere la tua lista email.
  • Automazione email: GetResponse è pieno di funzioni di automazione delle email. Crea campagne a goccia, email attivate e autorisponditori. Le automazioni di GetResponse hanno il lead scoring per individuare i tuoi contatti più interessanti.
  • A/B test: La spina dorsale di ogni campagna di successo è il test. In GetResponse usi una procedura guidata di A/B testing per email e landing page, e usi automaticamente la versione migliore come vincitrice.
  • Landing Page: Landing Page con un editor drag and drop. L’editor di pagine di destinazione di GetResponse può aggiungere moduli, video e le pagine sono ospitate da GetResponse, quindi non hai bisogno di un hosting separato.
  • Supporto clienti: GetResponse ha un team di supporto reattivo. C’è una base di conoscenza, un centro di aiuto e un supporto via email e chat 24/7.
  • Integrazioni: Sincronizza il tuo account GetResponse con qualsiasi CRM o piattaforma e-commerce. Puoi fare integrazioni personalizzate con l’API di GetResponse o Zapier.

Recensione di GetResponse Email Marketing

Progettare la tua prima email è facile con GetResponse. Hanno pensato all’esperienza dell’utente. Sono stato in grado di impostare la mia prima email in 10 minuti e mi è sembrato molto intuitivo. Ti consiglio di leggere anche questo altro mio articolo che ti aiuta a creare un ecommerce di successo: Come creare un e-commerce di successo nel 2022

Progetta la tua prima email con GetResponse

Una volta creato un account gratuito, puoi iniziare direttamente a progettare la tua email. Clicca su ‘Progetta messaggio’ e sarai accolto da più di 120 modelli di email. Bello!

 

GetResponse ha 7 categorie di modelli di email. Per esempio, puoi ‘educare, promuovere, dare il benvenuto’ ai tuoi clienti. Se ti piace un modello di email, premi “salva” e si presenterà nella scheda ‘I miei modelli’ per riutilizzarlo in seguito.

Dopo aver scelto un modello, inizi a personalizzare la tua email nel costruttore di email.L’editor di email di GetResponse è ricco di funzioni, ma non è mai opprimente. Tutte le opzioni di modifica sono mostrate quando ne hai bisogno. Quindi è tutto molto intuitivo.

Gli amanti del codice HTML della vecchia scuola possono iniziare basandosi su un design HTML o codificarlo da zero, ma questo non è affatto necessario. È bene sapere che c’è anche un’opzione per i blocchi HTML personalizzati all’interno del costruttore di template drag and drop.

Opzioni dell’editor di email drag & drop

Nella sezione layout, decidi la struttura e l’aspetto della tua email. Imposta quante colonne vuoi, i colori di base, ecc. L’editing principale è fatto con i blocchi di contenuto drag & drop.

Puoi aggiungere:

  • Immagini, testo e pulsanti
  • Video (tipo youtube!)
  • Spazio bianco e margini
  • Link di condivisione social
  • HTML personalizzato

La mia parte preferita dell’editor di email è che puoi salvare blocchi e sezioni. Io uso sempre gli stessi elementi per intestazioni, piè di pagina, e alcune combinazioni di testo/immagini. Così nella mia prossima email, risparmio un sacco di tempo riutilizzandoli.

Aggiungere video e immagini è semplice. Puoi trascinare e rilasciare la tua immagine o sfogliare la collezione di immagini stock gratuite (!) di GetResponse.

Per i video basta inserire il link (Youtube) e verrà visualizzato incorporato nell’email.

Il divertimento non si ferma qui. Sotto la scheda eCommerce, puoi aggiungere prodotti nella tua email dal tuo negozio online. Se ti colleghi con la tua piattaforma ecommerce come Shopify, i prodotti sono proprio lì. E anche aggiungere una sezione “prodotti raccomandati” per quel tocco in più.

Impostare la tua email per il successo

Su una singola pagina, crei l’intera e-mail. Aggiungi l’oggetto, l’indirizzo email del mittente e scegli la giusta lista di email a cui inviarla.

La cosa bella di GetResponse email tracking è che ti permette di tracciare le interazioni eCommerce:


Puoi tracciare cosa fanno i tuoi lettori dopo aver cliccato sui link delle tue email. Il tracciamento dei clic funziona con uno snippet di monitoraggio GetResponse, ma funziona anche con un’integrazione di Google Analytics.

Con il monitoraggio eCommerce sai quali campagne guidano le entrate e le vendite.

Gli autorisponditori di GetResponse sono i mattoni dell’automazione dell’email marketing

Tu crei l’email proprio come i normali progetti di newsletter, ma poi le attivi per essere inviate come autoresponder.

 


La pianificazione ti dà il controllo sulla consegna delle email. Puoi scegliere di inviare l’email al momento dell’iscrizione, dopo qualche ora, o all’ora e alla data esatta che preferisci. Puoi deselezionare i giorni della settimana in cui non vuoi che l’autoresponder esca. Per esempio nei fine settimana.

La caratteristica che mi piace di più qui è il toggle ‘time travel’. Si attiva questa opzione per consegnare l’email all’ora locale del destinatario.

Immergiamoci un po’ di più nelle caratteristiche di marketing automation.

Strumenti di marketing automation

GetResponse brilla nell’automazione del marketing. E’ una delle migliori piattaforme di email marketing per le PMI, grazie ai flussi di lavoro di automazione.

Caratteristiche di marketing automation di GetResponse

Mi sono innamorato dell’automazione di marketing di GetResponse quando ho aperto il menu di automazione e ho visto questa barra di navigazione.

Revisione dei modelli di automazione di Getresponse
Questo menu sembra il sogno di un marketer. Ognuno di questi sottomenù ha modelli di automazione per iniziare. Dato che stiamo recensendo, sto creando un’automazione di “benvenuto” per te.

Creare un’automazione di benvenuto al cliente

Su per creare un’automazione per dare il benvenuto ai miei nuovi clienti. Inizio con un modello di automazione pre-fatto. E dopo pochi click ho già questo:

Lo so, sembra impressionante. Quando ingrandisci il flusso di automazione, ti rendi conto che GetResponse ha fatto metà del lavoro per te. È facile cambiare tutto come vuoi tu.

L’editor di automazione ha condizioni e azioni. Per esempio, quando un cliente compra qualcosa da te (condizione), si attiva un’email (azione). La mia prima azione è l’invio di un’email di benvenuto. Puoi aggiungere tutte le email e le condizioni che vuoi.

Per questa campagna email, ho creato un flusso in cui i miei nuovi clienti ricevono due email in due giorni. Poi, per mia comodità, ho separato i clienti che hanno cliccato sulla mia email. Una volta iniziata la campagna, GetResponse tiene traccia di tutto questo automaticamente. 😍

Il mio punteggio per le automazioni di GetResponse è 8,5/10. Ci vuole un po’ di tempo per familiarizzare con tutte le possibilità. Ma una volta che lo fai, hai il potere di costruire percorsi completi per i clienti. Crea le tue automazioni, costruisci profili di clienti e personalizza le email.

Flussi di lavoro di automazione Getresponse

Con GetResponse puoi creare flussi di lavoro di automazione per:

  • Qualificazione dei lead
  • Coinvolgimento e fidelizzazione
  • Notifiche post-acquisto
  • Attivazione di carrelli abbandonati
  • Webinar e corsi online
  • Promozione delle vendite e Marketing affiliato

Questi sono solo alcuni esempi. Con i modelli di automazione pre-costruiti e un po’ di tweaking, puoi costruire le tue automazioni con precisione.

Costruttore di funnel

Il costruttore di funnel. Un imbuto è un altro modo per descrivere tutti i passi di una campagna di marketing. Quindi include moduli, email, sms, landing page, ecc.

Il costruttore di funnel di conversione di GetResponse inizia chiedendoti se vuoi:
1. Costruire la tua lista di email (o lead)
2. Vendere prodotti
3. Promuovere un webinar

Inizia con un nuovo lead magnet o usa uno dei 17 modelli offerti da GetResponse. Una volta scelto il tuo lead magnet, puoi costruire il tuo funnel
L’intero processo di costruzione dell’imbuto è guidato. Ricevi suggerimenti su cosa fare ad ogni passo e non dimentichi nulla. GetResponse per esempio ti dice di non dimenticare una pagina di ringraziamento e offre direttamente un modello di pagina di ringraziamento. Intelligente!

Come creare un imbuto di conversione

Come primo passo, creerai una landing page di iscrizione. Scegli il modello, modifica la tua copia e il design, e pubblica la pagina.

Poi creerai una pagina di ringraziamento, seguita da un’email di promozione. Questa è l’email per iniziare a promuovere il tuo nuovo imbuto fatto.

Promuovi il tuo funnel attraverso gli annunci su Facebook. Collega il tuo account Facebook a GetResponse e funziona.

Ovviamente più email, moduli e pagine possono aumentare il tuo funnel fino alla massima conversione.

Infine, ottieni tutte le statistiche vitali per monitorare i progressi della tua campagna. Monitora i tassi di iscrizione, il numero di contatti, le pagine viste e il tasso di successo dalla dashboard di conversione. (lo rendono troppo facile!)

Con il piano di base puoi creare un solo funnel. Per più e la funzione di recupero del carrello abbandonato, dovrai optare per piani più alti.

Adoro il fatto di poter progettare un intero funnel in un’unica dashboard, il tutto con la possibilità di tracciare le statistiche vitali. Rende il costruttore di funnel di GetResponse senza sforzo.

Costruttore di siti web

GetResponse website builder è la loro ultima aggiunta alla piattaforma.

GetResponse recensione costruttore di siti web

Si costruisce un sito web da modelli o con il loro ‘Ai powered builder’. Con il costruttore Ai-powered, rispondi ad alcune domande e GetResponse genererà automaticamente un sito web personalizzato.

  • Altre opzioni di costruzione del sito web includono:
  • Widget (moduli, chat box, tabelle dei prezzi, ecc.)
  • Colori e temi del sito web
  • Aggiunta di loghi e immagini

Dopo aver giocherellato con il costruttore per soli 5 minuti, sono stato in grado di creare una homepage decente con il minimo sforzo.

Il costruttore ti permette di modificare tutto sulla pagina. Puoi cambiare i font, le dimensioni del testo, aggiungere/rimuovere immagini, riposizionare elementi, regolare il padding e altro ancora.

C’è un menu separato per aggiungere e modificare le pagine del sito web. Puoi modificare le barre di navigazione, le intestazioni e i piè di pagina. L’editor drag and drop mostra ulteriori personalizzazioni quando si seleziona una sezione.

I menu sono esattamente come l’editor di email e landing page.

Webinar con GetResponse

I webinar sono molto popolari in questo momento. GetResponse è una delle poche piattaforme di email marketing che hanno webinar inclusi.

Impostare un webinar è facile.

Dopo aver selezionato il titolo, aggiungi ora, data e durata del webinar. Poi scegli a quale lista di contatti aggiungerai i tuoi iscritti. È possibile aggiungere autoresponder per i registranti che riceveranno subito dopo la loro iscrizione.

Quando tutto è pronto, GetResponse creerà un link al webinar per spingere le persone ad iscriversi ai tuoi webinar.


Ora puoi inviare inviti alla tua lista di contatti, gestire altri webinar e tenere traccia delle prestazioni del webinar.

Ho trovato lo strumento webinar di buona qualità. Ha caratteristiche interattive che ti permettono di mantenere il pubblico impegnato. Queste includono chat, sondaggi, Q&A e lavagna.

Se vuoi mostrare una caratteristica o un prodotto, puoi condividere dal vivo il tuo schermo. Se sto cercando di vendere un prodotto, posso aggiungere una chiamata all’azione direttamente nel webinar.

Le persone che usano già l’email marketing e i webinar in diverse piattaforme ameranno il fatto che GetResponse li riunisce entrambi.

Hai accesso al chatpod e alle impostazioni globali del tuo evento. L’evento è ospitato all’interno dell’app GetResponse. Hanno anche un’app mobile che puoi usare per dare il tuo webinar in movimento.

Creare Landing Page

Il costruttore di Landing Page di GetResponse è incluso gratuitamente in tutti i piani. Il costruttore di pagine di destinazione offre attualmente 198 modelli. Anche se ad essere onesti, mi atterrei ai 100 modelli più recenti, alcuni di quelli più vecchi… sembrano davvero vecchi. Dopo aver scelto un modello di pagina di atterraggio puoi iniziare a modificare. L’esperienza di editing è diversa da quella del creatore di email.

Il menu a colonna singola sulla destra ha tutti gli elementi drag and drop come testo, immagini, video, pulsanti, ecc.

All’inizio, pensavo di volere che le icone fossero etichettate. Ma dopo aver giocato un po’ saprai rapidamente cosa è cosa e prenderai gli elementi giusti.

Quello che mi piace del costruttore di landing page è che puoi creare varianti A/B della tua landing page dall’inizio. L’angolo in alto a sinistra della pagina ti permette di creare tutte le varianti che vuoi, insieme a moduli e pagine di ringraziamento.

Impostazione della Landing Page


Dopo che sei soddisfatto del design della tua pagina. Puoi aggiungere le impostazioni di SEO, URL e lista email.

Quello che viene dopo è probabilmente la mia parte preferita. Come per le tue email, puoi impostare l’analisi e il monitoraggio degli eventi web per le tue landing page. Puoi scegliere la tua piattaforma di analisi per tracciare le landing page. GetResponse si integra con tutte: Google Analytics, Facebook Pixel, Kissmetrics, ecc.

Il costruttore di landing page fa il suo lavoro. Naturalmente, alcuni software specializzati in landing page hanno caratteristiche più fantasiose. Se GetResponse può dare una rinfrescata al suo costruttore e aggiungere più modelli, sarà alla pari con altri strumenti.

Io continuerei con questo GetResponse perché puoi collegare le tue landing page ad altre campagne come webinar, funnel e automazioni.

Altre caratteristiche di GetResponse che meritano una menzione sono:

SMS marketing, notifiche web push, annunci a pagamento e Livechat

Quindi GetResponse è potente al di là dell’email marketing. Ti permette di impostare funnel completi per convertire i visitatori in clienti. Ma la storia non finisce qui. Per recensire una piattaforma di email marketing devi guardare il supporto clienti e i piani tariffari.

Supporto clienti GetResponse

Puoi entrare in contatto con il supporto di GetResponse attraverso la chat dal vivo e l’email. Il loro supporto in live chat è disponibile 24/7.

GetResponse ha un grande centro di assistenza che copre tutte le domande relative al prodotto che potresti avere.

getresponse centro assistenza recensione
C’è una guida per i neofiti per iniziare. Ci sono articoli su come usare e configurare le singole funzioni. E trovi casi di studio per migliorare il tuo email marketing e l’automazione del marketing.

La piattaforma GetResponse è disponibile in 26 lingue. L’assistenza clienti è disponibile in diverse lingue. I rappresentanti sono disponibili e di solito rispondono rapidamente. L’unico aspetto negativo è che il supporto telefonico è disponibile solo con il piano Max.

Prezzi e piani di GetResponse

GetResponse ha 4 piani: Basic, Plus, Professional e Max.
I prezzi di GetResponse si basano sulle dimensioni della tua lista di email e partono da $12.3 per il piano Basic per un anno. Ecco la ripartizione dei loro costi.

Se opti per un abbonamento annuale, ottieni già il 18% di sconto, che diventa un enorme 30% sul piano di 2 anni. Ma ti abbiamo procurato un ulteriore 10% di sconto sul piano GetResponse. Basta registrarsi attraverso questo link speciale qui e ottenere il nostro sconto GetResponse.

Mi piace che ci sia un mese di prova gratuita senza carta di credito, con la maggior parte delle caratteristiche disponibili. In questo modo puoi provare tutto, basta creare un account qui.

Integrazioni

GetResponse offre oltre 170 integrazioni. Le hanno organizzate in maniera ordinata nella loro pagina delle integrazioni.

Puoi collegare il tuo account GetResponse con:

  • piattaforme di eCommerce popolari come Shopify
  • CRM
  • gateway di pagamento
  • applicazioni per i social media
  • Costruttori di landing page e popup
  • Strumenti di conversione
  • Inoltre, con l’API di GetResponse puoi costruire la tua integrazione o usare Zapier per collegarti.

Pro e contro di GetResponse

Tiriamo fuori la bilancia e confrontiamo i pro e i contro di GetResponse.

Quello che ci piace di più:

  • Perfetto per lo scaling, supporta sia le piccole che le grandi imprese
  • Landing pages e funnel di conversione inclusi
  • Funnel per webinar
  • Grande collezione di modelli
  • Funzionalità avanzate di automazione del marketing
  • Un mese di prova gratuita senza carta di credito
  • Chat e supporto e-mail 24/7

GetResponse opinioni: È la soluzione giusta per te?

Congratulazioni! Sei arrivato alla fine della nostra recensione. Hai capito quanto sia importante avere il giusto strumento di email marketing. Uno che sia potente e che si adatti alle tue esigenze aziendali.

GetResponse è un software di marketing online potente e capace. Ecco come lo valutiamo:

  • Facilità d’uso: 8,5 / 10
  • Rapporto qualità/prezzo: 8,5 / 10
  • Editor e modelli: 7.5 / 10
  • Funzionalità: 9 / 10
  • Automazione e-mail: 8 / 10
  • Servizio clienti: 8 / 10
  • Punteggio totale 8,5 / 10

GetResponse ottiene un 8,5/10 per la sua interfaccia utente, le funzioni di automazione e il rapporto qualità/prezzo. Il costruttore di pagine di destinazione potrebbe fare una revisione, ma sono sicuro che GetResponse ci sta già lavorando.

Quanto costa GetResponse?

GetResponse ha un piano gratuito fino a 500 iscritti che include email illimitate. I prezzi di GetResponse partono da $15 e arrivano a $99 con il loro piano professionale. Questi sono i prezzi per 1000 abbonati. Il prezzo di ogni piano aumenta man mano che il tuo numero di abbonati sale.

GetResponse è buono per l’email marketing?

GetResponse è una soluzione di email marketing facile da usare. Offrono un modo semplice per creare e inviare messaggi di email marketing. Puoi creare newsletter ad alta conversione, autoresponder, campagne di automazione e altro ancora. GetResponse è buono per la costruzione di liste, conversione delle vendite e campagne di abbandono del carrello.

GetResponse ha un CRM?

GetResponse non ha un CRM. Si integra con CRM come Microsoft Dynamics 365, SalesForce, Hubspot, Zoho e altri.

Dove posso trovare la chiave API di GetResponse?

La chiave API di GetResponse è importante per fare integrazioni. Per sapere come funzionano le API con GetResponse. Puoi leggere sulla loro pagina delle integrazioni. La chiave si trova dopo il login sotto “Menu > Integrazioni e API > API”. Per ottenere la tua chiave, clicca sul pulsante Genera chiave API. Ecco come ottenere la chiave API GetResponse API

Come si confronta GetResponse con Mailchimp?

GetResponse offre un’automazione di marketing dettagliata mentre Mailchimp è più conosciuto ma più semplice per le masse. Una volta che hai un po’ di esperienza, i marketer apprezzano di più GetResponse. Mentre molti principianti iniziano con Mailchimp, vorranno rapidamente passare a una delle alternative di MailChimp. GetResponse è una grande opzione.

Condividi questo articolo:

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*