Facebook Audience Network vs Google AdMob recensione 2020

Condividi questo articolo:


I dispositivi mobili hanno conquistato il mondo nell’ultimo decennio circa. I dispositivi, che erano visti solo come supplementi ai computer e ai portatili, hanno ora lentamente iniziato a sostituirli. Il numero di utenti che accedono a internet attraverso i dispositivi mobili è molto più alto di quello di coloro che utilizzano i PC. E tenendo il passo con questo cambiamento, l’industria dell’ad tech ha lanciato una serie di reti pubblicitarie mobili che alimentano gli annunci esclusivamente con le applicazioni mobili e il web mobile. Due dei migliori network pubblicitari specifici per cellulari sono il Facebook Audience Network e AdMob. Facebook Audience Network (FAN) è un network pubblicitario mobile relativamente nuovo, sviluppato da Facebook, che permette agli inserzionisti di Facebook di migliorare le loro prestazioni e di espandere la loro portata mostrando annunci su applicazioni di terze parti e sul web mobile. AdMob è il network di annunci per cellulari di Google che permette agli editori di monetizzare le loro applicazioni mobili con annunci rilevanti provenienti da un enorme inventario di inserzionisti.

In questo articolo, faremo uno studio relativo a queste due reti pubblicitarie mobili e cercheremo di capire i loro pro e i loro contro.

Facebook Audience Network vs AdMob: Requisiti minimi di traffico

Per creare un pubblico personalizzato in Facebook Audience Network, ci devono essere almeno 20 persone. Tuttavia, Facebook raccomanda di avere diverse centinaia di persone tra il pubblico prima di utilizzare un annuncio, in modo che il CPA e il punteggio di rilevanza siano più alti. Diventa difficile fornire e ottimizzare un annuncio se la rete è troppo piccola.

Poiché AdMob è anche di proprietà di Google, non ha alcun requisito minimo di traffico. Non impone nemmeno requisiti linguistici. Ma per diventare un editore in questa rete, è necessario avere un account AdSense approvato in precedenza.

Facebook Audience Network vs AdMob: Percentuale di quota di entrate

Facebook Audience Network mira a fornire agli editori mobili la migliore soluzione di monetizzazione, attraverso il targeting basato sulle persone e gli annunci di alta qualità. A questo punto il network non ha rivelato una specifica quota di ricavi. Aggiorneremo questa sezione quando saranno disponibili nuove informazioni.

AdMob ha un rapporto di revenue split ratio di 60:40. Il network condivide il 60- delle entrate generate con gli editori e trattiene il restante 40-.

Facebook Audience Network vs AdMob: Qualità dell’annuncio

 

 

 

Facebook Audience Network

 

Facebook è uno degli attori più dominanti nel settore digitale di oggi e mostra pubblicità di alta qualità nella sua rete di pubblico su tutti i dispositivi mobili. Mostra annunci pubblicitari sull’applicazione mobile e sul sito web mobile su tutte le piattaforme. Quando si utilizza Facebook Audience Network, agli editori e agli sviluppatori viene data la possibilità di scegliere tra tre diverse unità pubblicitarie: banner, interstizi e annunci nativi. Tutte le unità pubblicitarie hanno accesso allo stesso target e agli stessi inserzionisti. Gli inserzionisti che utilizzano gli annunci per guidare azioni come l’acquisto di siti web sono più propensi a utilizzare Facebook Audience Network per scalare le campagne di acquisizione individuali. Gli inserzionisti potrebbero farlo per vendite a tempo limitato o per promuovere prodotti nuovi di zecca, quindi utilizzare queste azioni iniziali dell’utente per informare le successive campagne di remarketing su Facebook.

AdMob, essendo un prodotto di Google, ha una raggiungibilità globale e visualizza annunci pubblicitari di alta qualità. Supporta la monetizzazione multipiattaforma (Android, iOS e Windows). Gli editori hanno la possibilità di personalizzare le unità di testo degli annunci con colori e font specifici per massimizzare la visibilità e le percentuali di clic.

Facebook Audience Network vs AdMob: Elenco degli editori

Facebook Audience Network è utilizzato dai migliori inserzionisti ed editori perché la rete è accessibile a miliardi di persone in tutto il mondo. Gli editori includono AppNexus, media.net, Index Exchange, e portable tra gli altri grandi nomi del settore.

AdMob è utilizzato dai migliori sviluppatori di applicazioni in tutto il mondo come Etermax, Cheetah Mobile, Backflip Studios e Fingersoft.

Facebook Audience Network vs AdMob: CPM e RPM

I guadagni del CPM di Facebook Audience Network variano molto a seconda del traffico target. In genere è compreso tra i 50 centesimi e i 3 USD. Più gli inserzionisti fanno offerte per quel pubblico, più alto sarà il CPM. Un CPM forte può essere visto se la maggior parte del traffico del sito è mobile e proviene da paesi di primo livello. La performance è buona per il traffico asiatico e globale e si possono ottenere eCPMs elevati da 1 a 5 dollari.

Il modello di guadagno di AdMob si basa su una base CPM, anche se c’è anche una certa pubblicità CPC disponibile. I ricavi dipendono fortemente dalla posizione del traffico. AdMob fornisce tassi di CPM più bassi rispetto ad AdSense. L’RPM medio sulla piattaforma Android si situa tra i 15 centesimi a 1,50 USD mentre su iOS, è tra i 20 centesimi a 2 USD. Hanno ottimi tassi di riempimento eCPMs competitivi. Le unità pubblicitarie Interstitial hanno un tasso di RPM da 2 a 4 USD per la piattaforma Android e da 3 a 5 USD per la piattaforma iOS.

Facebook Audience Network vs AdMob: Rapporto sui pagamenti e sui guadagni

La rete del pubblico ha un ciclo di pagamento mensile con pagamento nella terza settimana del mese per le entrate del mese precedente. È necessario fornire le coordinate bancarie dell’editore. Se il guadagno diventa superiore a 100 USD senza che l’editore effettui il pagamento, l’ulteriore visualizzazione dell’annuncio viene sospesa. Facebook ha lanciato il “Advertiser Outcome Score” in ottobre per aiutare gli editori a capire come rendere i loro annunci più impattanti. Esso mostra agli editori come il loro inventario si sta comportando in base a una combinazione di metriche focalizzate sul ROI.

 

AdMob segue il ciclo di pagamento mensile. La soglia minima di pagamento è di 20 USD. Supporta il pagamento attraverso una serie di portali che includono ACH, PayPal e bonifico bancario.

Verdetto

Facebook Audience Network e AdMob sono entrambe reti pubblicitarie mobili premium che offrono servizi efficienti. Tuttavia, AdMob consente di monetizzare solo le applicazioni mobili. Quindi è il più adatto per gli editori di app. Facebook Audience Network permette agli inserzionisti di inserire annunci su Facebook, applicazioni di terze parti e web mobile, aumentando così il raggio d’azione degli inserzionisti. L’80- degli annunci dell’Audience Network sono nativi, che ottengono un costo per impressione 7 volte maggiore e dal 20- al 40- di entrate per utente in più rispetto ai banner pubblicitari. Le app possono vendere meno pubblicità, ma guadagnare di più da ciascuna di esse, poiché sono altamente mirate. Tuttavia, le entrate generate nel Audience Network sono scarse rispetto ad AdSense. Si spera che Facebook migliori su questo con una certa ottimizzazione. Speriamo che questo articolo sul confronto tra le due reti pubblicitarie mobili sia stato utile e vi permetterà di prendere una decisione.

Cerchi di aumentare le tue entrate pubblicitarie: Mettetevi in contatto con me per una consulenza personalizzata e aumentate i vostri ricavi pubblicitari attraverso il nativo, il display, il video (instream e outstream), in-app e altre verticali. Fornisco inoltre assistenza nella configurazione personalizzata del DFP, nell’header bidding e nella strategia di creazione di contenuti.

Sia Admob che Facebook Audience Network possono aiutare gli sviluppatori di applicazioni a monetizzare il loro inventario a tariffe premium con un buon tasso di riempimento in tutte le aree geografiche.


Per ulteriori informazioni visita il sito: immagi.net

Condividi questo articolo: