Dove e come assumere sviluppatori di applicazioni Android

Condividi questo articolo:


Assumere uno sviluppatore Android è un compito impegnativo per molte aziende. A causa dell’alta domanda di sviluppatori professionisti, le aziende finiscono per competere per il talento offrendo bonus, vantaggi e stipendi più alti. Le piccole e medie imprese non tecnologiche lottano di più con l’assunzione di sviluppatori Android

Come assumere i migliori sviluppatori Android oggi

Nel 2016, c’erano quasi 6 milioni di sviluppatori Android nel mondo, che è il doppio del numero di sviluppatori iOS. Android è il principale sistema operativo mobile, con quasi il 73% di quota di mercato a livello globale. A differenza di iOS, che funziona solo su dispositivi Apple, Android è il sistema operativo per quasi 24.000 dispositivi diversi. Durante la conferenza Google I/O del 2019, Google ha annunciato che ci sono 2,5 miliardi di dispositivi Android attivi.

Android è un mercato mobile enorme, quindi non sorprende che gli sviluppatori Android siano molto richiesti da tutti i tipi di aziende che vogliono vendere i loro prodotti al pubblico mobile e creare nuove applicazioni mobili e servizi per gli utenti Android.

Tuttavia, trovare sviluppatori Android da assumere è una sfida, soprattutto se non hai esperti tecnici nel tuo team interno. In questo articolo, ti mostrerò dove assumere sviluppatori di applicazioni Android e discuterò come valutare i candidati.

Tipi di sviluppatori Android

Come qualsiasi altro sviluppatore, gli sviluppatori Android possono essere classificati in tre categorie secondo il loro livello di abilità ed esperienza:

  • Junior
  • Middle
  • Senior

Gli sviluppatori Android junior hanno fino a tre anni di esperienza di sviluppo. Sono a loro agio con linguaggi come Java, Kotlin e Dart e possono sviluppare applicazioni semplici. Gli sviluppatori junior hanno bisogno della supervisione degli sviluppatori middle e senior che rivedono il loro codice, condividono l’esperienza e aiutano con compiti impegnativi come le integrazioni.

Gli sviluppatori Android medi hanno più di due o tre anni di esperienza nello sviluppo di applicazioni. A questo punto, sono in grado di lavorare in modo indipendente e creare progetti più complessi. Gli sviluppatori Android medi richiedono regolari revisioni del codice da parte dei loro colleghi più anziani. Sono in grado di lavorare su progetti complessi, ma solo se in coppia con sviluppatori più esperti.

Gli sviluppatori Android senior sono esperti che sono in grado di guidare e supervisionare prodotti di grandi dimensioni. Hanno una vasta esperienza nello sviluppo di applicazioni Android, hanno una forte conoscenza delle architetture e possono pensare a progetti complessi e prevedere come andrà lo sviluppo in una prospettiva a lungo termine. Gli sviluppatori senior sono i più richiesti.

Se hai bisogno di assumere uno sviluppatore Android per un progetto in corso, hai bisogno di uno sviluppatore intermedio o senior. Gli sviluppatori junior richiedono supervisione e mentoring, e le grandi aziende con forti dipartimenti tecnici di solito li assumono in modo che possano crescere all’interno di un team.

Competenze indispensabili per uno sviluppatore di applicazioni Android

Ogni sviluppatore Android ha bisogno di possedere determinate competenze. Parliamo di loro in dettaglio in modo da sapere cosa cercare.

Competenze difficili

Esperienza con Java e Kotlin. È bene che uno sviluppatore conosca entrambi questi linguaggi, ma Java è un must, poiché è ancora il linguaggio più popolare per le app Android. Kotlin è più giovane ed è destinato a sostituire alla fine Java.

Familiarità con l’SDK di Android. Questo è un kit di sviluppo per gli sviluppatori Android che ha tutto il necessario per creare applicazioni, compresi gli strumenti per la memorizzazione dei dati, la creazione di barre d’azione e l’adattamento delle applicazioni per diverse dimensioni dello schermo.

L’esperienza con le API è essenziale per le integrazioni. Le API sono un mezzo primario di comunicazione con servizi di terze parti, quindi nessuna app moderna può essere creata senza di esse.

Comprensione del back end. Il tuo sviluppatore Android non dovrebbe necessariamente essere in grado di sviluppare il back end, ma deve avere una chiara comprensione della parte di back end del tuo prodotto.

Conoscenza di XML. Gli ingegneri Android usano XML per accedere ai dati web, quindi è una parte essenziale dello sviluppo Android.

Familiarità con il Material Design. Questo è l’insieme di linee guida di Google sui colori, transizioni e sfumature per gli elementi dell’UI. Uno sviluppatore Android dovrebbe conoscere bene queste linee guida. Altrimenti, un’app che sviluppano potrebbe non essere approvata dal Google Play Store.

L’esperienza con diversi database è un must, poiché ogni app ha bisogno di memorizzare dati e quindi deve essere integrata con un database. Uno sviluppatore Android dovrebbe sapere come scegliere il giusto database per un particolare progetto e integrarlo.

Le hard skills sono importanti, ma anche le soft skills sono qualcosa a cui dovresti prestare attenzione.

Competenze base

Capacità di comunicazione. Assicuratevi che lo sviluppatore che assumete sia in grado di comunicare con il resto del vostro team, capire i requisiti, e sollevare eventuali problemi in tempo prima che influenzino significativamente il progetto. Se assumete uno sviluppatore di app Android all’estero, assicuratevi di non avere una barriera linguistica.

Lavoro di squadra. Uno sviluppatore Android dovrebbe essere in grado di lavorare con un team, poiché i progetti di sviluppo mobile di solito coinvolgono molte persone, dalle parti interessate e gli analisti di business ai designer e altri sviluppatori.

Adattamento culturale. Ogni azienda ha la sua cultura, e dovete assicurarvi che il vostro nuovo sviluppatore condivida i valori della vostra azienda e del vostro team. Se non lo fanno, la collaborazione può diventare dolorosa.

Ora che abbiamo determinato le competenze indispensabili per uno sviluppatore Android, scopriamo come verificare se un candidato le possiede.

In Mobindustry, incoraggiamo sempre i nostri clienti a condurre interviste tecniche e di soft skill con i nostri sviluppatori. In questo modo, i nostri clienti possono scegliere il candidato perfetto per il lavoro e assicurarsi che i nostri sviluppatori siano qualificati. Ecco come puoi gestire un colloquio con i tuoi candidati sviluppatori Android.

Esempio di descrizione del lavoro per uno sviluppatore di app Android

Ora che hai determinato i tuoi requisiti per uno sviluppatore Android, è il momento di creare una descrizione del lavoro. Ecco un esempio di ciò che si può menzionare in una descrizione del lavoro per uno sviluppatore Android. Pubblica il tuo annuncio di lavoro su siti web di assunzione e piattaforme freelance e mostralo alle società di outsourcing. Il posto migliore per un annuncio di lavoro dipende dalla tua strategia di assunzione, di cui parleremo più avanti.

Introduzione

La nostra azienda sta cercando uno sviluppatore Android [junior/middle/senior] per unirsi al nostro team e lavorare sui nostri prodotti software.

Le tue responsabilità:

  • Implementare le app secondo gli standard dell’azienda
  • Correggere il codice prima del rilascio
  • Collaborare con designer, altri sviluppatori e specialisti di QA
  • Aggiornare le nostre app: correggere i bug, aggiungere funzioni, fornire aggiornamenti per supportare nuove versioni del sistema operativo e altro ancora
  • Requisiti dello sviluppatore Android:

Competenza in Java o Kotlin

  • Almeno 3 app pubblicate sul Google Play Store
  • Capacità di utilizzare Android Studio e l’SDK Android
  • Capacità di lavorare in un team e comunicare efficacemente
  • Ottime capacità di codifica e revisione
  • Puoi aggiungere o rimuovere requisiti in base ai tuoi obiettivi e alle tue esigenze. Una volta che hai selezionato i candidati, dovrai qualificarli e verificare se sono adatti al tuo team.

Come qualificare uno sviluppatore di app Android

Domande per il colloquio sulle competenze difficili:

Se non si dispone di competenze tecniche, si consiglia vivamente di invitare un esperto tecnico per condurre un colloquio sulle competenze difficili. Questo esperto può essere uno dei membri del tuo team o un terzo specialista.

Ecco alcune domande che si possono porre ai candidati Android durante un colloquio di abilità difficili (insieme alle risposte ideali):

1. Cos’è un BuildType in Gradle? Per cosa lo usi?

BuildType è un insieme di proprietà che Gradle usa quando costruisce un’applicazione Android. Il BuildType determina come un modulo sarà costruito, il sapore del prodotto definisce le risorse incluse nella build, e Gradle combina tutti i sapori del prodotto e i BuildTypes per creare tutte le possibili varianti della build.

2. Quali sono i passi principali del processo di compilazione in Android?

In primo luogo, è necessario compilare la cartella delle risorse in un singolo file di classe con l’aiuto dello strumento aapt. Questa classe si chiama R.java e contiene delle costanti.

Poi è necessario compilare il codice sorgente Java in file .class e convertirli in Dalvik bytecode con l’aiuto dello strumento dx. L’output è classes.dex.

Il passo finale è prendere tutti gli input e costruire un file apk usando apkbuilder.

3. Come risponde l’attività quando l’utente ruota lo schermo?

Quando un utente ruota lo schermo, l’istanza dell’attività viene distrutta e sostituita da una nuova con un nuovo orientamento. Invoca il metodo onRestart() quando lo schermo viene ruotato.

4. Quali sono i principali servizi Android e quali compiti svolgono?

I servizi sono componenti dell’app che eseguono operazioni di lunga durata in background e non forniscono un’interfaccia utente. Vengono eseguiti in background anche quando un utente non interagisce con un’app. Ecco i tipi di servizi:

Un servizio in primo piano esegue un’operazione che un utente può vedere, come la riproduzione di un video.

Un servizio in background non è visibile all’utente, e nelle versioni più recenti di Android (Android API livello 26 e superiore) i servizi in background sono limitati, quindi è necessario utilizzare WorkManager per loro.

Un servizio vincolato permette ai componenti di interagire con i servizi, inviare richieste e ricevere risultati. Viene attivato quando un componente dell’app si lega a un servizio chiamando bindService().

Domande per l’intervista sulle soft skill

1. Cosa faresti se sentissi di avere troppo lavoro e di non essere in grado di consegnare entro la scadenza?

2. Può raccontarmi di una volta in cui ha dovuto lavorare con qualcuno con cui non era compatibile?

3. Hai mai ritardato una consegna? Quali erano i motivi e come hai risolto la situazione?

4. Immagina che io non sappia nulla di programmazione. Come mi spiegheresti DevOps in un paio di frasi?
Cosa rende un buon team secondo te? Quanta interazione pensi sia necessaria per una buona comunicazione?

Non fornirò risposte a queste domande sulle soft skills, perché dovrai determinare la tua risposta perfetta per ogni domanda a seconda della cultura della tua azienda e del tuo team.

Ora passiamo alla parte più importante di questo articolo. Come puoi effettivamente trovare sviluppatori Android? Quali sono le tue opzioni?

Le 3 migliori opzioni per assumere sviluppatori Android

Ci sono diversi modi per ottenere uno sviluppatore Android o creare un intero team per uno sviluppo più veloce. Non c’è un modo perfetto, e la tua scelta dipenderà dalle dimensioni della tua azienda, dagli obiettivi, dalle circostanze e dal budget.

Queste sono tutte le opzioni per assumere sviluppatori Android:

  • Creare il proprio team interno
  • Assumere uno sviluppatore Android freelance
  • Assumere sviluppatori Android remoti attraverso l’outsourcing o l’outstaffing
  • Discutiamo ciascuna di queste opzioni in dettaglio, mettiamo in evidenza i loro pro e contro, e capiamo quale opzione potrebbe essere la migliore per te.

Creare il proprio team interno

Creare un team interno è spesso un’opzione solo per le grandi aziende che possono mantenere un dipartimento IT e offrire stipendi e benefici competitivi o per le startup tech-first che hanno abbastanza fondi per permettersi uno sviluppatore locale.

Le medie e piccole imprese spesso non possono competere con le grandi aziende IT per i talenti, poiché queste aziende sono in grado di offrire stipendi più alti e condizioni migliori ai ricercati sviluppatori Android. Di solito, le aziende più grandi hanno già un’infrastruttura che include posti di lavoro, attrezzature e responsabili delle risorse umane che possono facilitare il processo di assunzione e mantenimento. Possono anche organizzare la formazione aziendale.

Se non hai un dipartimento IT, sarà una sfida attrarre e mantenere uno sviluppatore Android. Consigliamo di assumere uno sviluppatore Android interno solo se siete sicuri di poter offrire stipendi competitivi, bonus e condizioni di lavoro e siete pronti a trovare velocemente un altro candidato nel caso in cui il vostro sviluppatore se ne vada.

Per riassumere, ecco i pro e i contro dell’assunzione di uno sviluppatore Android interno.

Pro:

Hai il pieno controllo del progetto, poiché lo sviluppatore è sempre vicino se lavora in ufficio.
La comunicazione tra i membri del team è facile.

Contro:

Devi gestire l’onere dell’assunzione di un dipendente, dai compiti delle risorse umane e le tasse alla creazione di un posto di lavoro, la fornitura di attrezzature, e il pagamento di uno stipendio, i benefici, le assenze per malattia, le vacanze, e così via.
Il tuo sviluppatore interno può andarsene, nel qual caso dovrai trovare un sostituto velocemente.
Avrai un pool di talenti ristretto a causa delle restrizioni di ubicazione.

Assumere un freelance

Assumere un freelance è una grande opzione per le piccole aziende per avere accesso a talenti da tutto il mondo. I siti web di freelance offrono molti candidati e rendono la collaborazione più sicura con l’aiuto di recensioni e valutazioni.

Ci sono decine di piattaforme dove si può trovare uno sviluppatore Android freelance di qualsiasi livello di abilità e con qualsiasi esperienza. Essi includono:

  • Upwork
  • Fiverr
  • TopTal
  • Pilot
  • YouTeam
  • MoonlightWork

Puoi trovare un freelance praticamente per qualsiasi budget. Tuttavia, per sviluppare un’app di successo, avrete bisogno di più di uno sviluppatore Android. Avrai anche bisogno di un UI e UX designer, di uno specialista del controllo qualità e forse di un project manager che controlli il processo.

Gestire un team di freelance può trasformare il tuo progetto in un inferno. I freelance sono abituati a lavorare in modo indipendente e spesso hanno i loro orari, quindi può essere una sfida organizzare riunioni quotidiane.

Inoltre, un freelance può lasciare il tuo progetto in qualsiasi momento, quindi devi essere pronto a trovarne un altro.

Riassumiamo i pro e i contro di assumere uno sviluppatore Android freelance:

Pro:

  • Una grande scelta di talenti da qualsiasi paese
  • Più economico che assumere sviluppatori interni
  • Non c’è bisogno di pagare le attrezzature, le ferie, le assenze per malattia e gli spazi di lavoro

Contro:

  • I freelance sono difficili da gestire come una squadra
  • Uno specialista con una vasta esperienza può costare quanto un candidato interno
  • Rischi di esporre le informazioni riservate della tua azienda o dei tuoi clienti
  • Devi spendere tempo e risorse per trovare nuovi freelance se il tuo attuale specialista abbandona il tuo progetto

Outsourcing e outstaffing

Outsourcing e outstaffing significa collaborare con una società di sviluppo software che ha già fatto tutto per voi in termini di assunzione e mantenimento degli specialisti, compresi gli sviluppatori di app Android.

Le società di outsourcing hanno uffici e gestiscono le attività delle risorse umane, le tasse, gli stipendi, i bonus, le attrezzature, la gestione e tutto il resto. Come cliente, si paga solo per il numero di ore messe a disposizione.

Se avete bisogno solo di uno o un paio di sviluppatori Android e avete intenzione di gestire la gestione, i test, il design e l’analisi aziendale dalla vostra parte, l’outstaffing è un’opzione perfetta per voi. L’outstaffing ti permette di “affittare” uno sviluppatore Android per un certo numero di ore e assumere uno sviluppatore di applicazioni Android dedicato che porterà la sua esperienza unica al tuo team.

L'outsourcing permette di ottenere sviluppatori qualificati di applicazioni Android e altri specialisti senza doversi preoccupare dei loro stipendi, bonus e spazi di lavoro

I progetti di sviluppo mobile sono complessi e hanno bisogno di più di uno specialista, quindi se non hai designer, manager, tester o analisti di business, puoi considerare l’outsourcing. L’outsourcing vi darà non solo un intero team di sviluppo per lavorare al vostro progetto e comunicare con voi ad ogni passo del cammino.

Questa è una grande opzione per le startup, le aziende di medie dimensioni e le grandi società che non hanno un team di sviluppo interno o che lottano per trovare rapidamente i candidati.

Quali sono i pro e i contro dell’outsourcing e dell’outstaffing?

Pro:

  • Paghi solo per il codice consegnato. Tutto il resto, come spazi di lavoro, attrezzature, bonus, stipendi, spese generali delle risorse umane, tasse, ecc. è gestito dalla società di outsourcing.
  • Una società di outsourcing ha strumenti per scegliere i migliori sviluppatori Android sul mercato.
  • Amplierai il tuo pool di candidati e avrai l’opportunità di assumere uno sviluppatore Android dedicato da qualsiasi paese e praticamente a qualsiasi prezzo.
  • Assumere da un paese con un costo della vita più basso ti permette di risparmiare fino al 70% del tuo budget.
  • Una società di outsourcing è vincolata da un contratto e da un NDA, quindi non devi preoccuparti che trapeli le tue informazioni private o che se ne vada a metà del progetto.
  • Puoi espandere il tuo team velocemente se hai bisogno di più sviluppatori.
  • Le aziende di outsourcing hanno tutti i tipi di specialisti di supporto come analisti di business, tester e manager.

Contro:

  • Poiché si tratta di un team remoto, si potrebbero avere problemi di comunicazione a causa del fuso orario e delle differenze culturali.
  • Per evitare problemi di comunicazione, ti consiglio di comunicare con i tuoi potenziali partner di outsourcing sia via e-mail che per telefono o in videoconferenza prima di firmare un contratto. Questo vi darà un’idea delle loro capacità di comunicazione e del loro livello di inglese.

Quanto costa assumere uno sviluppatore Android?

Il costo dei servizi di sviluppo di applicazioni mobili dipende da diversi fattori:

  • La tua strategia di assunzione (in-house, freelance, o outsourcing/outstaffing)
  • La tariffa oraria dello sviluppatore
  • La posizione dello sviluppatore
  • Il livello di abilità dello sviluppatore (junior, medio, senior)
  • Lo scopo del tuo progetto, che include la dimensione, la funzionalità e la complessità del progetto
  • Il fattore che influenza maggiormente il costo finale dello sviluppo del tuo progetto è la tariffa oraria del tuo sviluppatore Android. Per esempio, se il tuo sviluppatore chiede 80 dollari all’ora, che è una tariffa oraria media negli Stati Uniti, un progetto di 500 ore ti costerà 40.000 dollari.

Uno sviluppatore in Ucraina con la stessa esperienza e lo stesso livello di abilità può far pagare 35 dollari all’ora, il che equivale a soli 17.500 dollari. Ecco perché assumere uno sviluppatore freelance o in outsourcing è spesso più vantaggioso che assumere uno specialista interno.

Ecco quanto costa assumere sviluppatori in tutto il mondo:

Quando cercate uno sviluppatore Android, cercate di rimanere nella media delle tariffe: Assumere uno sviluppatore economico può essere più costoso a lungo termine, in quanto si rischia di ottenere codice di bassa qualità che è difficile da eseguire e mantenere o di spendere più ore sullo sviluppo. Per esempio, uno sviluppatore esperto che fa pagare 40 dollari all’ora potrebbe completare un compito in due ore, mentre uno sviluppatore più economico con una tariffa oraria di 20 dollari potrebbe spendere sei ore per lo stesso compito.

Come Immaginet Srl può aiutarti ad assumere uno sviluppatore Android

Immaginet Srl  è un team di specialisti dello sviluppo mobile e web che include analisti di business, designer, sviluppatori Android e iOS, sviluppatori web e ingegneri QA. Lavorando con Mobindustry, puoi assumere sviluppatori Android che migliorano costantemente le loro competenze attraverso la formazione e le revisioni tra pari.

In Mobindustry assumiamo solo sviluppatori con un’istruzione STEM superiore, ma incoraggiamo i nostri clienti a confermare le loro qualifiche attraverso un colloquio

Assumiamo sviluppatori Android che hanno lauree in campi STEM, così puoi essere sicuro delle loro competenze.

Puoi lavorare con Immaginet Srl secondo un modello di outsourcing o outstaffing o con un modello a tempo e materiali o a prezzo fisso. Se stai cercando uno sviluppatore Android per espandere il tuo team, o se hai bisogno di un intero team di specialisti dello sviluppo per il tuo progetto, non esitare a contattarci.

Come assumere uno sviluppatore Android da Immaginet Srl? Lasciaci i tuoi dati di contatto qui sotto. Ti aiuteremo a scegliere gli specialisti perfetti per te.

 


Per ulteriori informazioni visita il sito: immagi.net

Condividi questo articolo: