Come utilizzare Parallels Desktop con Sidecar: Windows su iPad

Condividi questo articolo:


Dall’avvento di macOS Catalina, gli utenti Apple possono usare il loro iPad come secondo schermo del computer per il loro Mac con la caratteristica sidecar. Questo apre aree di applicazione completamente nuove e rende il mobile computing flessibile come mai prima d’ora. Chiunque sia in viaggio con un MacBook e un iPad può utilizzare due schermi per lavorare in modo produttivo.

In combinazione con Parallels Desktop 15, un iPad diventa un secondo schermo non solo per il Mac stesso ma anche per tutti i programmi Windows in esecuzione su di esso. Ciò che gli utenti devono avere per far sì che questo accada è un Mac abbastanza recente insieme a un iPad altrettanto recente con iOS 13.

Un iPad che funge da secondo schermo con Parallels Desktop 15 per macOS

Con la nuova funzione inclusa in macOS Catalina “Sidecar”, il display dell’iPad può essere speculare o estendere il desktop del Mac. Il mirroring aiuta quando un utente vuole dimostrare o presentare qualcosa. In tutti gli altri casi, l’opzione più adatta è l’estensione del display.

Un altro vantaggio di Sidecar è che permette di visualizzare il MacBook Pro Touch Bar sull’iPad. Questo aiuta quando si utilizza il MacBook mentre è chiuso (usando il mouse e la tastiera) se si vuole comunque accedere alla Touch Bar.

Un iPad è un display piuttosto piccolo, naturalmente, anche se confrontato con il display di un MacBook. La Sidecar può essere più adatta a visualizzare la finestra del programma di una singola applicazione in modalità a schermo intero sull’iPad. È possibile spostare semplicemente la macchina virtuale Windows (VM) sull’iPad e continuare a lavorare con il Mac come al solito. Per fare questo, passare il mouse sul punto verde nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e selezionare “Sposta su iPad”.

Il sidecar offre un ulteriore vantaggio di consentire ad Apple Pencil di fungere da dispositivo di inserimento dati per i dispositivi Mac. E questo non è tutto, grazie a Parallels Desktop, i programmi Windows possono anche utilizzare la matita Apple Pencil per un accurato disegno di linee e annotazioni scritte a mano. Questo permette di utilizzare un iPad non solo come display, ma anche come tavoletta di disegno per programmi Windows come CorelDRAW o Microsoft Sketchpad. Le annotazioni possono essere aggiunte direttamente agli screenshot, rendendo il commento più diretto che mai.

Scopri di più su tutte le caratteristiche di Parallels Desktop for Mac Business Edition e provale gratuitamente per 14 giorni!

Il prossimo articolo di questa serie sull’uso di macOS Catalina in un ambiente aziendale si concentrerà sulle prestazioni grafiche migliorate per macOS e Windows.

 


Per ulteriori informazioni visita il sito: immagi.net

Condividi questo articolo: