Come progettare un’icona di un’app che spacca

Condividi questo articolo:

Se un’immagine vale più di mille parole, l’icona di un’app è un’immagine molto speciale che vale più di mille click, forse di più se si progetta bene l’icona dell’app.

La scoperta dell’app store è responsabile del 70% dei download di app. Chiaramente, hai bisogno di posizionare la tua app davanti e al centro dell’app store per raccogliere il massimo dei download e assicurarti che la tua app venga notata da tutti gli utenti giusti. Progettare la giusta icona dell’app è il modo perfetto per ottenere la massima visibilità sugli app store e per motivare gli utenti a scaricare la tua app.

Ci sono milioni di app sugli app store collettivamente – 1,85 milioni su App Store e 2,56 milioni su Playstore. Questo ovviamente significa che per ogni parola chiave che un utente cerca, ci sono più app che offrono servizi simili. Quando l’app store restituisce una dozzina di risultati per un termine di ricerca, la prima cosa che gli utenti notano è l’icona della tua app. Cercano certe qualità nell’icona di un’app e quelle che hanno queste qualità diventano automaticamente le prime ad essere scaricate.

Quali sono queste qualità che fanno sì che le icone di una buona app si distinguano dalla folla e che escludano la concorrenza? Come far risaltare l’icona di un’app? Questo è esattamente ciò di cui tratta questo post. Scoprirete come rendere l’icona di un’app così convincente che i vostri utenti cliccano a prima vista. Conoscere i principi semplici ma efficaci per progettare le icone delle app può permetterti di lavorare a stretto contatto con i tuoi designer per ottenere risultati perfetti. In realtà, si potrebbe anche imparare a fare le tue icone app e esprimere al meglio te stesso e la tua app negli app store.

Perché il design delle icone delle app è così importante?

Sviluppare un’app mobile che gli utenti scaricheranno sui loro telefoni comporta una serie di passi fatti bene. Hai bisogno di un’app di buona qualità che funzioni, che abbia un bell’aspetto, che abbia il giusto nome dell’app, una descrizione e, naturalmente, l’icona perfetta dell’app.

Di tutti questi, avere l’icona giusta per il design dell’app è senza dubbio la prima impressione che si deve avere nel modo giusto. L’icona della tua app deve rappresentare la tua app nel suo insieme. Infatti, deve mostrare l’immagine del tuo marchio nel suo complesso, in modo che gli utenti sappiano che vogliono essere associati a un’azienda come la tua. La ricerca dimostra che il 92,6% di tutte le persone intervistate concordano sul fatto che tendono a dare più importanza ai fattori visivi quando prendono una decisione di acquisto. Questa statistica da sola rende molto più importante sapere come rendere l’icona di un’app più convincente.

La qualità estetica dell’icona della tua app mostra all’utente cosa può aspettarsi dall’app e dal tuo marchio. Forma le basi per il coinvolgimento dell’utente ed è il primo passo per formare la percezione dell’utente. Ecco perché l’icona del design dell’app è un passo così indispensabile e critico nel processo di sviluppo dell’app.

Dopo tutto, le app sono illimitate e gli utenti hanno l’imbarazzo della scelta. I tempi di attenzione degli utenti e lo spazio di archiviazione sui telefoni, tuttavia, sono limitati. Nel 2020, il numero medio di app che un utente aveva su uno smartphone era di 40 app. Tuttavia, l’89% del tempo è stato speso in sole 18 app. Affinché la tua app sia una di quelle 18, hai bisogno di un’icona di app che colpisca e sia irresistibile.

Come rendere irresistibile l’icona di un’app?

Ora che sai quanto è importante che l’icona della tua app sia perfetta, vuoi sapere come fare. Quella piccola immagine che misura appena qualche pixel, a volte può rivelarsi più difficile che sviluppare l’intera app. E perché no? Questa piccola immagine delle dimensioni di un francobollo deve essere tutto – pulita e semplice ma rappresentativa di tutto ciò che la tua app può fare.

È un’impresa ardua e per ottenerla è necessario un attento bilanciamento di tutti i principi che stiamo per discutere di seguito. Una volta che avete capito tutte le qualità essenziali che un’icona di un’app deve avere, e tutto ciò che non dovrebbe avere, potete reimmaginare la vostra icona di design dell’app e cercare di incorporare il maggior numero possibile di questi principi.

Devi usare un design semplice

Prima di tutto, evitate il disordine. Non sovraccaricate l’icona della vostra app con troppo colore, troppi grafici, dettagli o qualsiasi altro tipo di colore. Quando pensate a come fare un’icona di un’app, pensate a colori semplici, forse due o tre e non di più.

Mantenere la palette di colori minimale aiuta l’icona della tua app a distinguersi dal resto, poiché ritrae una forma e un design distinti, invece di confondersi con altre icone multicolori. Inviano un chiaro messaggio che la tua app è unica nel suo genere, di classe e sofisticata.

Pensate alle icone delle app più importanti – Snapchat, Facebook, Spotify, Gmail e altre ancora – e noterete una tavolozza di colori distinta, con non più di due colori. Chiaramente queste app sanno cosa stanno facendo quando si tratta di icone per il design delle app e rispondono quasi istantaneamente alla domanda su come rendere l’icona di un’app firmata.

Scegliere una forma distintiva

Il segreto per far funzionare i colori minimi sta nello scegliere una forma audace, unica e distintiva per l’icona della tua app. Come nella maggior parte degli esempi precedenti, le icone delle app si legano strettamente al logo della società e se questo è già un logo distintivo, probabilmente sei a metà dell’opera. Anche se il vostro logo è già fatto e piuttosto complesso, considerate di semplificarlo ulteriormente per l’icona dell’app.

Una buona icona di app design ha una forma primaria chiara e distintiva, racchiusa in un semplice quadrato o cerchio. Quella forma unica è ciò che conferisce un forte senso di identità all’icona di un’app. Dice ai tuoi utenti occasionali che navigano nell’app store che questa è un’app che sa cosa sta facendo, ed è stata costruita da persone che sono sicure del loro prodotto e che hanno un acuto senso del design moderno.

Anche quando si pensa a come rendere l’icona di un’app personalizzata, si consideri la scelta di una forma che metta in mostra ciò che la vostra app fa. Questo non solo aiuta gli utenti a capire di cosa si tratta la tua app, ma dà anche all’icona della tua app più credibilità e senso di scopo.

L’icona dell’app Spotify ancora una volta è all’altezza di questo reparto, dato che le sue curve nere danno immediatamente il senso di alzare il volume e ti fanno pensare che c’è della buona musica qui dentro.

Allo stesso modo, l’icona dell’app Gmail raffigura facilmente una busta di posta e la lettera M per la posta. Naturalmente la nuova icona è un po’ diversa, ma funziona perché Gmail ha già raggiunto la celebrità mondiale nel momento in cui ha lanciato questa nuova icona dell’app, e raffigura ancora la M.

Tuttavia, le icone di Facebook e Snapchat, tra gli altri, funzionano altrettanto bene senza assomigliare allo scopo della loro app, semplicemente essendo forme audaci che si distinguono dalla folla grazie alle loro scelte di design audaci. Quindi assicurati di progettare l’icona della tua app con una forma unica.

Salta le parole

Gli app store hanno ampi spazi assortiti non solo per dire il nome della vostra app ma anche per includere parole chiave nella tagline e nella descrizione dell’app. Quindi, cerca di astenersi dall’utilizzare qualsiasi parola nell’icona della tua app. Non solo si aggiungono al disordine visivo, ma diventano impossibili da leggere o distinguere. Di conseguenza, si aggiungono al carico cognitivo e all’affaticamento degli occhi, poiché la mente è condizionata a cercare di leggere quando c’è del testo. I vostri utenti probabilmente si sentiranno esasperati cercando di leggere il testo minuscolo.

Quindi, se vi state chiedendo come fare in modo che l’icona di un’app sia un punto di ancoraggio per la vostra esperienza di app, concentratevi sul dare alla vostra app un nome convincente e mantenete rigorosamente quel nome nella sezione del nome dell’app. Combinato con un’icona bella, semplice e dall’aspetto pulito, questo dovrebbe fare il trucco.

Sperimenta con i bordi

A volte l’icona di un’app funziona bene con un bordo e a volte senza. Potete provare a disegnare diverse versioni, con e senza bordo, per vedere cosa funziona meglio per l’icona della vostra app.

Ci sono esempi di app leader che progettano le icone delle app in entrambi i modi. Quando si considera come rendere le icone della propria app uniche e distintive, è necessario considerare cosa va con gli altri elementi della vostra icona app. Il colore primario della tua app, la sua forma e il suo design sono alcune delle cose che detteranno se dovresti o non dovresti avere un bordo.

Esegui un test A/B

Cerchio o quadrato? Bordo o senza bordo? Blu o rosso? Troppe domande dall’aspetto semplice diventano sorprendentemente difficili da rispondere quando si progettano le icone delle app. Togli la congettura e affidati a soluzioni tangibili come il test A/B per determinare quale sia l’opzione migliore da scegliere.

Quando ci si trova tra 2 scelte, il test A/B è il modo migliore per determinare cosa preferiranno i tuoi utenti. Ecco un tutorial dettagliato su come eseguire il test A/B per le icone delle app su Playstore. Per riassumere il processo però, puoi fare un lancio beta della tua app con entrambe le icone. Metà dei tuoi utenti di test visualizzeranno un’icona e l’altra metà visualizzerà l’altra icona. Gli strumenti di test vi aiuteranno a raccogliere dati su quale icona ha ricevuto un’attenzione più pronunciata, aiutandovi a capire quale icona è perfetta per la vostra app.

Stai lontano dal disordine e crea una icona per la tua app pulita e semplice

Usare foto nelle icone delle app, o uno screen grab dell’app, o una rappresentazione animata dell’app dettagliata, o qualsiasi tipo di icona che coinvolge troppi elementi è probabile che sia un’esclusione per i vostri utenti. Assicuratevi di mantenere le vostre icone limitate a un design conciso, chiaro e firmato. Qualsiasi tipo di disordine farà apparire l’icona della tua app design vecchia e datata e allontanerà i tuoi utenti.

Provate voi stessi – quale delle seguenti icone di Candy Crush vi sembra più attraente? C’è una ragione per cui uno dei giochi più follemente popolari del mondo ha scelto la seconda quando ha progettato l’icona della sua app.

Quindi, quando si decide come rendere l’icona della propria app un aspetto sofisticato e moderno, ricordatevi di mantenere le cose pulite e senza disordine per venire fuori come un’app ben progettata e sofisticata.

App per creare icone per App Store e Google Play Store

Un certo numero di applicazioni per creare icone e servizi di modelli sono facilmente disponibili oggi. Puoi scegliere di usare una di queste applicazioni per la creazione di icone se sei davvero disposto a metterci un sacco di lavoro per guidarle. Tuttavia, se la tua app è un vero e proprio business e non solo un passatempo temporaneo, è sempre preferibile scegliere la progettazione di icone per app personalizzate rispetto alle app per la creazione di icone. Le soluzioni basate su modelli di app per la creazione di icone hanno la massima probabilità di darvi opzioni “cookie cutter” e nulla di firmato può mai venire fuori da quelle.

Considerate l’icona di Snapchat o l’icona di Spotify. Le icone fatte con cura con la figura fantasma della firma (Snapchat) o la figura del volume che sale (Spotify) non sarebbero mai venute fuori da applicazioni di creazione di icone basate su modelli. Creare le icone delle app è un processo creativo che arriva solo quando la visione della tua app si allinea con il genio creativo di un designer di talento.

Conclusione

Quindi le indicazioni e gli esempi di cui sopra sono sufficienti per darvi un’idea sostanziale di ciò che fa funzionare le icone delle app. Quando deciderete come realizzare l’icona della vostra app, questi principi vi aiuteranno a capire la mentalità dell’utente e a progettare un’icona di app su cui gli utenti sono più propensi a cliccare. Per riassumere, le icone delle app devono essere pulite, semplici e senza disordine. Cerca di mantenere la tua tavolozza di colori limitata a 2-4 colori. In grasso, una combinazione di 2 colori di firma funziona meglio come si è visto nelle applicazioni di creazione di icone e la maggior parte delle icone di grande successo nei negozi di app oggi. Se riesci ad attenerti a queste avvertenze, puoi essere sicuro che l’icona della tua app attirerà i tuoi utenti e li costringerà a scaricare e usare la tua app.

Condividi questo articolo:

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*