Come installare Apple Music Web Client per Chrome

Condividi questo articolo:


Il lettore web di Apple Music non è più in beta. La versione basata su browser, introdotta da Apple lo scorso autunno, è ora disponibile su music.apple.com. Questo rende Apple Music essenzialmente indipendente dalla piattaforma. Non è più necessario iTunes o l’applicazione Music per riprodurre le playlist di Apple Music. Ora è possibile connettersi ai dispositivi con Windows 10, Linux e Chrome OS.

L’interfaccia è simile alla nuova applicazione musicale standalone di Apple, che l’azienda lancerà nel corso di quest’anno con MacOS Catalina, tranne che per il fatto che funziona in un browser web. Apple dice che dovrebbe funzionare in tutti i browser, incluso Google Chrome, e su tutti i dispositivi, incluso Windows 10, Chrome OS e anche piattaforme mobili come Android.

Il sito fornisce l’accesso all’intero catalogo di Apple Music, così come a tutti i brani che gli utenti hanno sincronizzato con le loro librerie che non sono memorizzate su Apple Music. Nella versione beta saranno disponibili anche le playlist – compresi i consigli personalizzati “For You” di Apple – e le stazioni radio Apple Music.

Vantaggi dell’Apple Music Web Client

Questo passo di mettere la loro musica su un’interfaccia web ha fatto accadere tre cose molto importanti:

  • Apple ha introdotto la musica di Apple su altre piattaforme senza utilizzare costose applicazioni personalizzate.
  • Il più grande rivale di Apple Music, Spotify, ha avuto questo vantaggio per anni, ora Apple Music è alla pari con loro.
  • I tempi di attesa per i clienti fedeli di Apple Music sono stati drasticamente ridotti.

Playlist musicali Apple su Web Client

Potete anche creare le vostre playlist, proprio come in iTunes. È molto facile da impostare e giocare. Ecco come funziona:

  • Apri il tuo browser Chrome
  • Sotto la barra degli indirizzi, troverete i link ai siti web che avete salvato o visitato. Se siete nuovi a Chrome, troverete suggerimenti di siti web popolari che potete visitare.
  • All’estrema sinistra di quest’area c’è un pulsante chiamato Apps con caselle colorate (se non vedete questo pulsante, cliccate con il tasto destro del mouse sulla barra dei suggerimenti dei siti web e assicuratevi che sia selezionato “Mostra scorciatoie alle applicazioni” (spuntate). Fare clic su di esso.
  • Nella pagina che state visualizzando, individuate l’opzione “Web Store” e fate clic su di essa.
  • Ora vi trovate nel Chrome Web Store. Nella casella di ricerca in cui il cursore lampeggia già invitante, digitate “Apple Music Web Client” (potete digitare qualsiasi cosa in minuscolo se volete, questo è solo a scopo dimostrativo). Cliccate su “Invio”.
  • L’opzione che cercate si trova in cima alla pagina. “The Music – il miglior Apple Music Web Client”. Potete cliccare direttamente sul pulsante blu grassetto “Aggiungi a Chrome” o cliccare sul banner in un altro punto per saperne di più sull’applicazione. In questa pagina, imparerete essenzialmente tutte le caratteristiche di questo web client.
  • Quando si clicca su “Aggiungi a Chrome”, si apre una piccola finestra per chiedere il permesso prima di aggiungere questa estensione. Clicca qui su “Aggiungi un’estensione”. Il tuo download inizierà da solo e l’estensione verrà installata automaticamente.
  • L’applicazione musicale è ora visibile come un piccolo pulsante vicino alla barra degli indirizzi di Chrome. Per accedervi, basta cliccare su di esso e si aprirà in una finestra separata.

 


Per ulteriori informazioni visita il sito: immagi.net

Condividi questo articolo: