Come diventare un NOMADE DIGITALE nel 2020

Condividi questo articolo:


Ricevo sempre e-mail che mi chiedono come iniziare lo stile di vita nomade digitale. Così ho pensato di scrivere un post più dettagliato sul blog con consigli personali sui modi migliori per iniziare.

La prima domanda a cui devi rispondere è: Vuoi diventare un nomade digitale solo per poter gestire il tuo ufficio dalla spiaggia? Come si vede nella maggior parte degli articoli che si leggono su questo stile di vita (compreso questo)…

In questo caso vi consiglio di smettere di leggere ora. Noi facciamo queste foto solo per metterle in mostra, comunque. La sabbia distruggerà il vostro portatile e a volte fa troppo caldo per rimanere produttivi.

La realtà è un po’ diversa. A volte abbiamo bisogno di fuggire in camere d’albergo buie e bar sulla spiaggia vuoti solo per trovare una buona connessione WI-FI e quando abbiamo davvero bisogno di lavorare facciamo del nostro meglio per stare il più lontano possibile dai turisti in modo da poterci concentrare. In effetti, la produttività come nomade digitale può essere una bella sfida.

Tuttavia, lavorare online ci permette di viaggiare per il mondo e di vedere molti posti incredibili. Possiamo vivere e lavorare ovunque vogliamo e ci sono molti altri vantaggi per cui si dovrebbe prendere in considerazione l’idea di fare questo percorso. Non è male, vero? E la cosa buona è che diventare un nomade digitale può essere molto più facile di quanto si pensi (anche se non si hanno molte competenze per lavorare online… ancora).

Quindi lasciate che vi spieghi:

La prima cosa che dobbiamo toglierci di mezzo è che tutti coloro che leggeranno questo post si troveranno in una posizione leggermente diversa. Molti di voi probabilmente avranno già le competenze giuste ma dovranno solo fare un lavoro migliore per venderle, altri potrebbero anche non avere affatto una competenza online. Quindi non c’è davvero una sola soluzione che funzioni per tutti.

Tuttavia, questo è un post speciale scritto per coloro che hanno appena iniziato e stanno iniziando ad imparare online. Spero che vi dia qualche nuova idea e vi aiuti a decidere i prossimi passi da compiere. Inoltre dovrebbe darvi un’idea più chiara se questo stile di vita è quello giusto per voi.

Cos’è un nomade digitale e perché è facile diventarlo!

Ci sono così tanti tipi di nomadi digitali che in realtà è difficile trovare una sola descrizione. Tuttavia, ciò che hanno tutti in comune è che passano almeno qualche mese all’estero, cambiano spesso la loro destinazione (di solito ogni poche settimane ma possono rimanere fino a 6 mesi) e si guadagnano da vivere lavorando online.

Una cosa da ricordare, però, è che le parole “nomade digitale” e “indipendente dalla località” spesso si confondono, ma c’è un’enorme differenza. In realtà non tutti i nomadi digitali guadagnano abbastanza per poter vivere e lavorare in qualsiasi parte del mondo.

Mentre tu starai bene gestendo la tua attività e godendo di una buona qualità di vita come nomade digitale per meno di 1000 dollari al mese. Sarai limitato ai paesi a basso costo della vita nel Sud-Est asiatico e a molte altre destinazioni che troverai nella guida delle destinazioni. Avrete bisogno di molto più di questo per diventare completamente indipendenti dalla posizione ed essere in grado di gestire la vostra attività da luoghi come Londra, Monaco di Baviera o San Francisco.

Ecco perché è molto più facile diventare un nomade digitale piuttosto che indipendente dalla località, che dovrebbe essere sempre il vostro obiettivo finale.

Le competenze necessarie per diventare un nomade digitale

Potreste pensare di non avere le competenze per lavorare online, ma probabilmente vi sbagliate. Sapere già come digitare e lavorare con un PC potrebbe essere sufficiente per farvi iniziare e farvi ottenere un semplice lavoro a distanza che potrebbe permettervi di lavorare da qualsiasi luogo nel giro di poche settimane. È ancora meglio se usi alcune delle tue conoscenze in altri campi e le combini.

La verità è che spesso potresti non essere in grado di usare le tue conoscenze attuali quando inizi come nomade digitale e senti di aver sprecato il tuo tempo a studiare le competenze sbagliate. Questo può essere il più grande svantaggio quando si opta per questo stile di vita e si può decidere solo per se stessi se ne vale la pena.

Prima di delineare alcuni modi per diventare un nomade digitale, vorrei anche darvi qualche altra idea sulle cose buone e cattive di questo stile di vita.

Le cose buone…

Ho scritto qui in dettaglio dei vantaggi di lavorare online e di viaggiare, ma per riassumere ci sono tre motivi principali per cui le persone decidono di diventare nomadi digitali.

Godersi una buona qualità di vita per meno soldi

Una delle cose migliori dell’essere un nomade digitale è che non è necessario generare molti soldi per iniziare. Se scegliete di trascorrere il vostro tempo nel Sud-Est asiatico, o nella maggior parte delle destinazioni della guida al lavoro, potrete godere di una grande qualità di vita per circa 1000 dollari al mese. Dovrete lavorare molto di più e guadagnare un sacco di soldi per ottenere la stessa qualità di vita nella maggior parte dei paesi occidentali.

Un passo importante verso l’indipendenza

Come spiegato sopra, c’è una grande differenza tra l’indipendenza della località e l’essere un nomade digitale. Tuttavia, diventare un nomade digitale può essere un grande passo verso la costruzione di un business indipendente dalla localizzazione. Questo è uno dei motivi per cui molte persone si trasferiscono in centri nomadi digitali con un basso costo della vita come Bali o Chiang Mai. Questi sono luoghi ideali per incontrare altri nomadi digitali, collaborare e imparare gli uni dagli altri. Stare in un ambiente come questo significa che avrete molte più possibilità di costruire un’attività o una start-up indipendente rispetto a cercare di farlo da soli da casa.

Se avessi cercato di costruire un business location independent in Germania invece che in Sud Africa, gli stipendi sarebbero stati troppo allettanti e probabilmente ora avrei un lavoro da 9 a 5 persone nel settore del turismo. A Città del Capo, dove vivevo all’epoca, avevo bisogno di meno soldi per godere di una buona qualità di vita. Ecco perché può dare una motivazione in più per costruire un’attività indipendente all’estero, dove si può godere di una migliore qualità di vita con uno stipendio più basso rispetto al proprio paese d’origine.

Viaggiare per il mondo lavorando online, tutti i vantaggi di essere un nomade digitale

Infine, diventare un nomade digitale permette di viaggiare per il mondo. Una volta che hai capito come rimanere produttivo puoi ricompensarti e andare a lavorare in molti fantastici paesi del mondo. Vuoi fuggire dall’inverno a Berlino e imparare a fare surf a Bali, o lavorare a Rio de Janeiro per qualche mese? Potete fare tutto ciò che il vostro budget e il carico di lavoro vi permette di fare.

E il male…

Per quanto possa sembrare bello viaggiare per il mondo e vivere in luoghi straordinari, bisogna anche tenere a mente che questo stile di vita non durerà per sempre! Comincio a vedere una tendenza di nomadi digitali che tornano nei loro paesi d’origine. Anche quelli che hanno vissuto e amato questo stile di vita per molti anni. Alcuni lavorano e viaggiano per 6 mesi, altri per 10 anni, ma nessuno di noi lo farà per sempre. Tenetelo a mente prima di spendere tutto il vostro tempo e le vostre energie per intraprendere questo cammino.

Se l’unico motivo per diventare un nomade digitale è viaggiare, un viaggio di un anno nel mondo come backpacker può essere a volte un’opzione migliore. È molto meno stressante e non deve essere per forza così costoso.

A un certo punto della nostra vita tutti noi vogliamo avere una sorta di casa/confortevole zona di comfort in cui poter tornare, cosa che ho spiegato più dettagliatamente nelle lezioni che ho imparato in quattro anni come post di un blog di nomadi digitali.

Ecco perché è così importante che ci si prenda il tempo necessario per costruire un’attività che dia la vera libertà e un reddito sufficiente per vivere ovunque si voglia. Perché nel migliore dei due mondi dovresti essere in grado di avere entrambe le cose: Una vera casa in uno dei vostri posti preferiti e la possibilità di andare con il vostro business indipendente dalla sede ogni volta che ne avete voglia.

Sei ancora interessato? Ok, parliamo dei modi migliori per raggiungere rapidamente questo stile di vita, perché probabilmente si può iniziare più velocemente di quanto si pensi!

10 modi per diventare un nomade digitale senza le competenze per lavorare online

Si potrebbe pensare che la strada migliore per diventare un nomade digitale sia quella imprenditoriale e avviare il proprio business online. Questo vi darà senza dubbio la massima libertà, ma è molto difficile avere successo – soprattutto se non avete molta esperienza. E infatti la maggior parte dei nomadi digitali non inizia in questo modo, ma inizia con il lavoro a distanza o con il freelance. Questo significa che vengono pagati per acquisire più esperienza e competenze. Inoltre, di solito è abbastanza facile e veloce.

Nel complesso ci sono molti modi diversi per iniziare come nomade digitale. Credo che chiunque voglia davvero, davvero, una vita con più libertà e meno 9-5 può farlo. Tenete a mente che potreste iniziare nel giro di poche settimane o potreste richiedere più tempo e sforzi.

Il vostro percorso migliore non dipende solo dalle vostre attuali capacità, esperienza e budget, ma anche dalla vostra volontà di fallire. Quindi iniziamo con i 10 modi per diventare un nomade digitale senza le competenze per lavorare online (ancora)…

1 Trovare un lavoro che ti insegni le competenze che devi conoscere

Se sei giovane e non hai nessuna fretta di diventare subito un nomade digitale, un buon modo per iniziare sarebbe quello di trovare un lavoro in un’azienda che ti insegni le competenze per lavorare online. Questo è un ottimo modo per essere pagati per imparare. Se vi candidate per un lavoro in un’agenzia di marketing online, per esempio, imparerete molte competenze che sono perfette per diventare un giorno un nomade digitale.

Probabilmente è il modo meno entusiasmante per iniziare, ma è anche il modo più sicuro. Potreste anche essere in grado di assumere alcuni clienti freelance mentre lavorate, il che vi renderà più facile trattare con i clienti in futuro.

2 Diventare freelance nel tempo libero

Se la tua esperienza attuale non può essere utilizzata per lavorare online (ancora), e hai bisogno dei soldi del tuo lavoro esistente, potresti avviare un’attività freelance nel tuo tempo libero. Ricordate che non avete bisogno di molti soldi per iniziare, quindi scegliete un’abilità facile da questa lista per iniziare al più presto e imparate più abilità in modo da diventare ancora più bravi.

3 Fatti pagare per i lavori online

Tutto quello che dovete fare è digitare la professione e il tipo di lavoro desiderato nella barra di ricerca della vostra macchina internet e BAM – centinaia di risultati di ricerca pop-up per voi da scegliere. Questo è in gran parte grazie ai siti web di giganti dell’economia come Upwork, Remote.co e Freelancer.com. Questi siti web sono luoghi in cui le aziende che cercano lavoro part-time e ad hoc postano annunci per i freelancer da applicare. È come una Craigslist per il lavoro.

Ecco come funziona:

Un’azienda si trova ad avere bisogno di un lavoro/freelance part-time. Essi pubblicano la descrizione del lavoro, l’assegnazione del tempo e il budget sulla scheda di lavoro. Da lì, i freelancer di tutto il mondo che hanno un profilo con questi siti, vedranno l’annuncio sulla loro job board e sceglieranno se candidarsi o meno per il lavoro. Se i candidati si candidano, si metteranno in contatto con l’azienda attraverso il sito web con il loro portfolio e una lettera di presentazione che motivano il motivo per cui sono adatti al lavoro. Dopo aver esaminato la lettera di presentazione e il portfolio del freelance, l’azienda deciderà se sono d’accordo sulla loro idoneità e poi passerà a completare il brief e a lavorare come farebbe qualsiasi freelance e cliente. Di solito, questi siti web prendono una leggera commissione percentuale della tariffa concordata per il lavoro, e tutti sono contenti. È così semplice.

Ci sono così tante professioni che vengono soddisfatte su questi siti, dagli scrittori, ai direttori di marketing, ai video editor, ai responsabili delle risorse umane e persino ai maghi legali. Se si può fare il lavoro a distanza, saranno inclusi in questi siti. Se non avete alcuna esperienza professionale o qualifica, va bene lo stesso. Potete candidarvi per lavori che richiedono un livello di competenza principiante, intermedio o avanzato.

Essere un VA (Assistente virtuale)

C’è un crescente bisogno di assistenti virtuali ed è un ottimo punto di partenza. Essenzialmente si può svolgere il ruolo di assistente personale o di segretaria per le persone in tutto il mondo che hanno bisogno di assistenza con l’amministrazione generale che non hanno bisogno di te faccia a faccia. Questo comporta comunemente la programmazione, l’organizzazione dell’itinerario e la prenotazione di appuntamenti giornalieri. La retribuzione è dignitosa e varia da cliente a cliente, ma le persone spesso assistono pochi clienti in quanto generalmente non è considerato un lavoro a tempo pieno.

Trascrizione

Se stai cercando di mettere un po’ più di mani su di te, allora potresti voler prendere in considerazione un lavoro di trascrizione. Questo comporta la visione di filmati e la stesura di ogni parola che viene detta, di solito in un’ambientazione da intervista. È un po’ noioso, ma è super semplice e facile da realizzare. Si possono trovare così tanti siti online che richiedono servizi di trascrizione e la paga non è poi così male.

Correzione delle bozze

Un altro ottimo modo per entrare nel mondo dei freelance è la correzione di bozze. Ci sono così tanti contenuti scritti che vengono prodotti e rilasciati ogni giorno, il che significa che il bacino di lavoro è solo in aumento, il che è fantastico. Vi occuperete principalmente di problemi di ortografia e grammatica e, a volte, di contenuti. Non è una cosa per tutti, ma se ti piace leggere un sacco di cose diverse e interessanti, tanto vale che ti paghi.

4 Studiare in un’università online

Si può avere un assaggio dello stile di vita nomade digitale mentre si studia online. Basta iscriversi a un’università online e si potrebbe essenzialmente viaggiare per il mondo mentre si imparano le competenze per lavorare online, e si spenderà molto meno di quanto si studierebbe a Parigi. È un ottimo modo per ottenere una laurea e mantenere aperta la possibilità di iniziare un giorno a lavorare nel mondo delle imprese (o semplicemente per mantenere sani di mente i vostri genitori). Finora ho incontrato solo uno studente svedese che sta facendo questo, ma sono sicuro che ci sono molti studenti che studiano e viaggiano.

5 Comprare un business online esistente

Un modo super veloce, ma anche rischioso, per diventare un nomade digitale è semplicemente acquistare un Business Online esistente che già genera denaro o, ancora meglio, un reddito passivo. Si possono acquistare aziende su siti come Flippa.com. Si può vedere quanti soldi già genera il sito e le sue strategie di monetizzazione. Questo genererebbe un reddito sufficiente per iniziare a fare il nomade digitale.

Acquistare un business in questo modo può essere molto più facile che costruire un business da zero. Tuttavia, assicuratevi di ricevere qualche consiglio da Imprenditori Online esperti prima di acquistare qualsiasi cosa per ridurre la possibilità di intraprendere un’attività che è destinata a fallire.

6 Risparmiare denaro e imparare in un hub di nomadi digitali

Se il luogo in cui vivi è così costoso che la maggior parte del tuo stipendio va a mantenere i tuoi costi fissi, potresti considerare di ridurli e di risparmiare un po’ di soldi in modo da poterti trasferire in un hub digitale nomade come Chiang Mai in Thailandia, dove il tuo denaro va molto più lontano. Qui sarà molto più facile imparare tutte le competenze di cui avrete bisogno per lavorare online, perché sarete circondati da altri nomadi digitali. Potresti anche affittare il tuo appartamento a casa e fare un po’ di reddito passivo in questo modo.

È un modo divertente per iniziare e potrebbe essere molto stimolante stare in mezzo ad altri nomadi digitali invece di cercare di imparare da soli a casa. D’altra parte potresti distrarti velocemente e le probabilità che tu finisca per voler viaggiare invece di metterci le ore per farlo accadere sono alte!

7 Iniziare con un lavoro all’estero

Un’altra opzione più entusiasmante è quella di trasferirsi semplicemente all’estero e trovare un lavoro che permetta di fare un’esperienza di lavoro online. Un buon modo per farlo è quello di ottenere un visto per le vacanze-lavoro in paesi come il Canada o l’Australia, ad esempio. Perché non fare più esperienza nel marketing online mentre si lavora e si vive a Sydney o a Vancouver?

A parte questo, ci sono tante altre possibilità per iniziare a lavorare all’estero, come insegnare inglese, lavorare come istruttore subacqueo o sulle navi da crociera, dove si possono ancora migliorare le proprie competenze per diventare un nomade digitale nel tempo libero.

8 Spostare il tuo business online

Possiedi già un’azienda di mattoni e malta? Questo non dovrebbe impedirvi di lavorare e viaggiare. Basta pensarci. Ci sono così tante soluzioni là fuori che vi aiuteranno a monitorare la vostra attività da qualsiasi parte del mondo senza la vostra presenza fisica. Webcam, contabilità online e, naturalmente, il personale di cui vi fidate per gestire la vostra attività quotidiana durante la vostra assenza. È possibile!

9 Convincete il vostro capo a consentire il lavoro a distanza

Amate il vostro lavoro, ma passate la maggior parte del tempo al computer portatile, per cui la vostra presenza in ufficio non è quasi mai richiesta? Chissà, se hai un capo comprensivo potresti riuscire a convincerlo a darti più libertà e a permetterti di svolgere la maggior parte del tuo lavoro a distanza. Non dite loro che all’inizio volete lavorare dall’estero, ma dimostrate piuttosto che potete fare il vostro lavoro a distanza da casa prima di fare il passo successivo. Sì, è vero che potresti diventare un nomade digitale senza lasciare il tuo lavoro. Non lo sai se non lo chiedi!

10 Trova un lavoro a distanza online

Sappiamo tutti che oggi ci sono molti lavori d’ufficio che potrebbero essere fatti da qualsiasi parte del mondo. È bello vedere che oggi ci sono sempre più aziende che permettono al loro personale di lavorare a distanza, a patto che il lavoro venga svolto.

Se è impossibile lavorare a distanza nel vostro lavoro attuale, potreste trovare un’opzione migliore online. Controllate i portali di lavoro locali o i siti internazionali come Odesk.

11 Iniziate la vostra attività online

Si potrebbe pensare che il modo migliore per essere un nomade digitale sia quello di diventare un imprenditore, costruire il proprio business online, e poi magari creare una sorta di business e-commerce a reddito passivo. Se è vero che alcuni dei nomadi digitali di maggior successo che conosco lo fanno, è anche la strada più difficile da percorrere se si è appena agli inizi.

Ci vuole molto tempo per sviluppare le competenze necessarie per eseguire questo con successo. Credo che sia meglio imparare bene meno competenze e fare più esperienza prima di diventare un vero imprenditore.

Considerazioni finali sulla vita da nomade digitale

Spero che questo articolo vi abbia aiutato ad avere un quadro più chiaro delle possibilità di diventare un nomade digitale. Vivere questo stile di vita può essere un’esperienza che cambia veramente la vita, e si può iniziare molto più velocemente di quanto si possa pensare.

Se vuoi davvero lavorare e viaggiare, la cosa più importante in questo momento è AZIONARE e iniziare a lavorare per questo obiettivo. Se fate un passo alla volta e tenete sempre a mente che il vostro obiettivo finale dovrebbe essere non solo quello di diventare un nomade digitale, ma di creare un’attività indipendente al 100%, in modo da poter tornare a casa ogni volta che volete, vi divertirete un mondo.

L’infrastruttura c’è e con le molte opportunità di lavoro a distanza e freelance che ci sono in giro è più facile che mai iniziare!

Cosa state aspettando? Scegliete la giusta abilità per lavorare online e iniziate a lavorare mentre viaggiate per il mondo.


Per ulteriori informazioni visita il sito: immagi.net

Condividi questo articolo: