Come costruire un Jammer GSM DIY per mettere fuori uso le comunicazioni GSM

Condividi questo articolo:


DISCLAIMER LEGALE: NON MI ASSUMO NESSUNA RESPONSABILITA’ PER L’UTILIZZO DELLE TECNICHE SOTTO RIPORTATE, LE QUALI SONO STATE DISTRIBUITE UNICAMENTE X CONDIVIDERE LE CONOSCENZE  “ACQUISITE”  E PER CERCARE QUALCUNO CON CUI CONFONTARE LE MIE ESPERIENZE E LE CONOSCENZE PER MIGLIORARE VICENDEVOLMENTE ….DIVERTENDOSI! Andrea Piani

Il disturbatore di telefoni cellulari è un dispositivo elettronico che blocca la trasmissione dei segnali tra un telefono cellulare e una stazione base. Utilizzando la stessa frequenza di un telefono cellulare, il disturbatore di telefoni cellulari crea una forte interferenza per la comunicazione tra chi chiama e chi riceve. È efficace nel bloccare la trasmissione di segnali provenienti da reti quali UMTS, 3G, CDMA, GSM e PHS.

I telefoni cellulari operano su bande di frequenza diverse in diversi paesi. Per il Canada, la banda 1900 MHz è la banda primaria, in particolare per le aree urbane. La banda 850 MHz è utilizzata come backup nelle aree rurali. Gli Stati Uniti utilizzano le bande 850 e 1900 MHz, a seconda della zona. Gli europei tendono ad utilizzare le bande GSM 900 e 1800 come standard. Anche Medio Oriente, Africa, Asia e Oceania utilizzano queste bande di frequenza. In Russia e in alcuni altri paesi, le compagnie locali hanno licenze per la frequenza di 450 MHz per fornire la copertura CDMA.

L’uso di frequenze diverse rende difficile avere un disturbatore per tutte le frequenze. Tuttavia, per calcolare i valori richiesti si può utilizzare la formula qui di seguito menzionata.

F= 1/ (2*pi*sqrt (L1*C1))

A seconda delle frequenze da bloccare, i valori dell’induttore (L1) e del condensatore (C1) possono essere modificati.

Ad esempio, se i telefoni cellulari nella vostra zona lavorano a 450 MHz, è necessario generare 450 MHz con un certo rumore per agire come segnale di blocco. Ora il ricevitore del telefono cellulare non sarà in grado di capire quale segnale ricevere. Abbiamo bloccato con successo i segnali dei cellulari.

Qui, 450MHz è la frequenza di sintonizzazione. I disturbatori di telefoni cellulari per altre gamme di frequenza sono progettati in modo simile. Tuttavia, la gamma del segnale è molto debole. Pertanto, questo circuito funziona solo per una portata di 100 m.

Circuito del Jammer per reti GSM

Descrizione:

Per qualsiasi circuito di disturbo, è essenziale avere tre importanti sottocircuiti.

  • Amplificatore RF
  • Oscillatore controllato in tensione
  • Circuito di sintonizzazione
  • Questi 3 circuiti, se combinati insieme formano un efficiente circuito di disturbo dei telefoni cellulari.

Funzionamento

  • Il circuito di amplificazione RF comprende il transistor Q1, i condensatori C4, C5 e la resistenza R1. Questo circuito RF amplifica il segnale generato dal circuito sintonizzato. Il segnale amplificato èdato all’antenna attraverso il condensatore C6. Esso blocca la corrente continua e permette di trasmettere solo la componente AC del segnale.
  • Quando il transistor Q1 è acceso, il circuito sintonizzato sul collettore si accende. Il circuito sintonizzato è costituito dal condensatore C1 e dall’induttore L1. Questo agisce come un oscillatore con resistenza zero. Produce una frequenza molto alta con uno smorzamento minimo.
  • Quando il circuito è acceso, la tensione è immagazzinata nel condensatore. Una volta che il condensatore è completamente carico, permette alla carica di fluire attraverso l’induttore. Quando la corrente scorre attraverso l’induttore, esso immagazzina l’energia magnetica corrispondente alla tensione che attraversa il condensatore.
  • Ad un certo punto, l’induttore raggiunge il suo massimo e la carica o la tensione attraverso il condensatore si azzera.
  • Ora la carica magnetica attraverso l’induttore diminuisce e la corrente carica il condensatore in polarità opposta o inversa. Il processo si ripete e dopo un po’ di tempo l’induttore carica il condensatore e diventa zero.
  • Questo processo continua fino a quando non viene generata una resistenza interna e le oscillazioni si fermano. L’alimentazione dell’amplificatore RF è data attraverso il condensatore C5 al terminale del collettore prima di C6. I condensatori C2 e C3 generano impulsi in modo casuale (rumore) alla frequenza generata dal circuito sintonizzato.
  • L’amplificatore RF amplifica la frequenza generata dal circuito sintonizzato. La frequenza generata dal circuito sintonizzato ed il segnale di rumore generato dai condensatori C2 e C3 viene combinato, amplificato e trasmesso.

Elenco dei componenti

COMPONENT USAGE
Resistor R1 Emitter Loading
Resistor R2 Base Biasing
Capacitor C1 Frequency Generation
Capacitor C2 Feedback
Capacitor C3 Feedback
Capacitor C4 Noise Reduction
Capacitor C5 Coupling
Capacitor C6 Coupling
Capacitor C7 Decoupling
Transistor Q1 Amplification
Inductor L1 Frequency Generation

Nota

Questo circuito può bloccare i segnali solo entro un raggio di 100 metri.

L’uso di questo tipo di circuiti è vietato e illegale nella maggior parte dei paesi.

Questo circuito è utilizzato anche nelle trasmissioni televisive e nei giocattoli telecomandati.
Se il circuito non funziona correttamente, provare ad aumentare i valori delle resistenze e dei condensatori nel circuito.

 Utilizzare la formula F= 1/ (2*pi*sqrt (L*C)).

L’alimentazione del circuito non deve superare i 3 Volt.

Nota: Il disturbatore di telefoni cellulari è un circuito prototipo non testato e vietato in diversi paesi. Tenendo fede a queste regole, potremmo non essere in grado di aiutarvi con i valori esatti.


Per ulteriori informazioni visita il sito: immagi.net

Condividi questo articolo: