Android Studio : Waiting for Target Device to Come Online , come risolvere il problema

Condividi questo articolo:


Mi scrivono:

Recentemente ho aggiornato ad Android Studio 4, e ora quando provo ad eseguire l’applicazione, l’emulatore non è più online.

L’errore è: Waiting for Target Device to Come Online e Android Studio si blocca

Inoltre, l’applicazione ha sperimentato un ERRORE DI ECCEZIONE FATALE (OOM), e non sono sicuro di come risolvere questo problema, o se questo è parte del problema dell’emulatore.

Qualsiasi aiuto è molto apprezzato. Anche in questo caso, la mia conoscenza del programma è molto limitata, quindi se la vostra risposta può essere mantenuta semplice, sarebbe fantastico.

SOLUZIONE:

Anch’io ho avuto il problema Waiting for Target Device to Come Online con Android Studio, per risolvere sono andato su AVD Manager e ho cliccato con il tasto destro del mouse sull’emulatore e l’ho fermato e ho fatto ripartire l’applicazione e questa volta ha funzionato.

AVD manager-> clicca con il tasto destro del mouse sull’emulatore che stai usando -> Stop
Ora eseguite di nuovo la vostra applicazione.

Nota: A volte chiudere direttamente l’emulatore non funziona per il problema di cui sopra, ma fermarlo dal manager AVD, come detto, funziona.

UNA SOLUZIONE ALTERNATIVA A Waiting for Target Device to Come Online È:

Step 1: Apri AVD Manager.

Step 2: Cliccare con il tasto destro del mouse e cancellare i dati per il dispositivo virtuale che si sta testando.

Nel caso in cui siate su Mac, assicuratevi di uscire da Docker per Mac. Per me ha funzionato.

Un altro caso è l’Emulatore Android dovrebbe essere reinstallato. Questo può accadere, quando si installa una versione superiore di Android Studio, poi si aggiorna l’SDK per esso, e si torna a quella precedente.

Strumenti – Android – SDK Manager – SDK Manager – SDK Tools – Android Emulator – deseleziona, applica, controlla, applica
Disattivare l’applicazione Docker se ce l’hai (utenti Mac).
Riavviare l’emulatore:
Strumenti – Android – AVD Manager (o kill adb process in task manager).

 

Condividi questo articolo: